mercoledì 2 agosto 2017

Parenzo non può scusarsi su un altro medium. Il caso è chiuso

Aspettavamo le scuse pubbliche di David Parenzo per l'orribile battuta su Ramelli in un medium con una diffusione pari a quello della Zanzara. Il giornalista ora ci fa sapere che "a la7 non posso usare il mezzo dove non è avvenuta la cosa per fini non legati alla mia attività li". Le ragioni della concorrenza capitalistica hanno finito per prevalere sulla sua buona volontà e così non ha potuto onorare l'impegno preso con Franco Zilliani. Ci dispiace per lui e per quanti avrebbero voluto ascoltare una parola che sanasse una ferita aperta. A questo punto, comunque, per noi la questione è chiusa.

Ecco i post precedenti
L'articolo del Tempo
Il secondo post di Zilliani
Il primo post di Zilliani
Le scritte contro Parenzo
La notizia



0 commenti:

Posta un commento