1°novembre 2013: uccisi ad Atene due attivisti di Alba dorata - <b>FascinAzione</b>

Non perdere

Spazio pubblicitario

Spazio pubblicitario

venerdì 1 novembre 2019

1°novembre 2013: uccisi ad Atene due attivisti di Alba dorata

Il 1° novembre 2013 un commando comunista rivoluzionario uccide due militanti di Alba Dorata ad Atene ma ci vorranno quindici giorni e un robusto documento di rivendicazione per spazzare via le peggiori fantasie dietrologiche, scatenate evocando miti e  paralogismi sugli anni di piombo italiani.  Dalla skorpion alla vecchia idea (vedi via Fani) che se mostri troppa professionalità non puoi essere un semplice compagno. Alla fine, però, ci siamo dovuti arrendere tutti. Un gruppo di fuoco dell’ultrasinistra è entrato in azione davanti alla sede di Alba Dorata in un quartiere di Atene. Poi si è preso il tempo necessario per scrivere un papiello di diciotto pagine di rivendicazione. LEGGI TUTTO

Nessun commento:

Posta un commento

Banner pubblcitario 700