martedì 22 settembre 2015

CATEGORIA:

Alba Dorata cresce ancora grazie al voto dei disoccupati

 
(Gp)Pasquale Gargano in un recente passato cronista di nera per il quotidiano Cronache di Napoli, esperto di politica internazionale comincia la sua collaborazione con fascinazione e propone ai nostri elettori un' analisi del voto greco, soffermandosi particolarmente sul risultato conseguito da Alba Dorata.
D'altronde in Grecia ha vinto un modello simil Renzi -Alfano. Con Silvio Berlusconi (Nuova Democrazia) come finto oppositore e l'unico elemento di novità, a mio modesto parere, mi sembra il risultato conseguito da Alba Dorata, terzo partito politico ellenico.
 
Alba Dorata cresce ancora grazie al voto dei disoccupati
di Pasquale Gargano
 
 
Alba Dorata è il terzo partito della Repubblica Ellenica. Un risultato elettorale sorprendente quello conseguito dalla compagine politica di estrema destra, un successo costruito ed ottenuto grazie al sostegno dato dagli "ultimi". Un exploit politico raggiunto anche grazie alla scarsa affluenza alle urne del popolo greco; il 61% di quel popolo la cui volontà di abbandonare la moneta unica per tornare alla sovranità economica della drachma, fu tradita da Alexis Tsipras e dai membri del partito Syriza in occasione del referendum del luglio scorso legato alla volontà dei greci di restare o meno tra i paesi dell'Unione Europea. Alla tornata elettorale di domenica ha preso parte  circa il 56,55% degli aventi diritto.
Proprio nel malcontento generale che il movimento politico guidato da Nikolaos Michaloliakos ha ottenuto il 6,99% di consensi, un risultato straordinario rispetto all'ultima tornata elettorale, nonostante le diffamatorie campagne di stampa, le innumerevoli perquisizioni a danno dei propri militanti e agli arresti che hanno coinvolto e decimato i vertici del partito. Un successo elettorale costruito tra le classi meno abbienti tra chi, come i disoccupati greci, guarda con preoccupazione al nuovo diktat di Strasburgo, questa volta legato alle politiche di accoglienza degli immigrati provenienti dalla Siria.La vittoria politica ottenuta dal movimento politico Alba Dorata viene visto come un campanello d'allarme per la stabilità politica greca. Il massiccio fenomeno migratorio che si sta abbattendo sulle coste greche e il crescente malcontento della popolazione Ellenica legate alle politiche di Austerity, tra le cause di una futura instabilità politica della regione. Secondo gli analisti l'europa dovrà farsi carico di attuare politiche mirate, evitando così che il dissenso e la frustrazione possano giocare un ruolo decisivo nella instabilità politica della Grecia. 

0 commenti:

Seguimi su Facebook

FOLLOWERS

Credits

Scrivi al Webmaster
Tuo Nome

Tua Email

Messaggio:

ad AC

Seguimi su Twitter

Ci seguono da...

Copyright © 2014 FascinAzione. Sito web: Antonio Cacace . Responsabile Sito web: Ugo Maria Tassinari . Contatti: umtfacetwitter@gmail.com
Il Blog sulla Fasciteria di Ugo Maria Tassinari.