martedì 8 maggio 2018

Il generale Pappalardo e la liberazione? Il 10 maggio tutti in piazza a Roma


(G.p) Alea iacta est come dicevano gli antichi romani, il dado è tratto come recitano anche alla Knorr.
Il generale Antonio Pappalardo, leader del Movimento Liberazione Italia, dopo aver tentato, con scarsissimi risultati, una rivoluzione di popolo, chiamando in piazza, a Roma, più volte il suo popolo, in primis lo scorso 11 settembre, poi in secondo appello, il 10 ottobre riprova a liberare il Parlamento della Repubblica da quelli che considera parlamentari abusivi, dando appuntamento a piazza Montecitorio per il giorno 10 maggio con inizio alle ore 10.
L'obiettivo, ci viene chiarito, con maggiori dettagli, grazie ad una breve nota, diffusa dal generale, sulla sua pagina Facebook, che riportiamo per intero.
 Il 10 maggio tutti a Roma piazza Montecitorio ore 10 per liberare l'Italia. Non sono riusciti a fare il governo. Lo avevamo detto durante la campagna elettorale. Questi buffoni faranno i conti con il popolo italiano.

1 commenti:

Singolare che questi generali aspettano prima di fare la rivoluzione di andare in pensione...e che lauta pensione, se rapportata alla media nazionale.Trovo strano che si aspetti la scalata della graduatoria nella progressione di carriera, quando poi solo dopo essersi assicurato un congruo assegno di quiescenza ci si scopra dei rivoluzionari. In tutti questi anni dove era il nostro nuovo Masaniello? Ma sopratutto dov'è il popolo che lo segue?

Posta un commento