Scontri di Roma: convalidati gli arresti e scarcerati. Due obblighi di firma - <b>FascinAzione</b>

Non perdere

Spazio pubblicitario

Spazio pubblicitario

lunedì 26 ottobre 2020

Scontri di Roma: convalidati gli arresti e scarcerati. Due obblighi di firma

Sono stati convalidati gli arresti dei quattro manifestanti fermati dalla polizia la notte tra sabato e domenica scorsi per i disordini scoppiati a seguito dell’iniziativa di protesta promossa da Forza Nuova contro la "dittatura sanitaria e il coprifuoco". A due imputati, che rispondono di resistenza a pubblico ufficiale, è stata la libertà, ad altri due, che sono accusati di danneggiamento, è stata applicata la misura cautelare dell’obbligo di firma. Per tutti e quattro il processo per direttissima avrà inizio a novembre. Durante la manifestazione, cui ha partecipato più di duecento di persone, c’è stato un ripetuto lancio di oggetti contro i poliziotti del Reparto Mobile, oltre a incendi di cassonetti e danni a fioriere e semafori. Durante la manifestazione sono stati esplosi anche petardi e bombe carta. Poliziotti hanno tirato fuori le armi per scoraggiare i dimostranti più aggressivi Su questi incidenti la procura di Roma ha aperto un’inchiesta finalizzata a valutare anche se ci siano o no collegamenti con i disordini avvenuti la notte precedente a Napoli.



Nessun commento:

Posta un commento

Banner pubblcitario 700