Movida violenta: in due, di notte, buttano un fioraio bengalese nel Naviglio - <b>FascinAzione</b>

Non perdere

Spazio pubblicitario

Spazio pubblicitario

domenica 12 luglio 2020

Movida violenta: in due, di notte, buttano un fioraio bengalese nel Naviglio



Un gesto del tutto immotivato e senza preavviso. Con queste parole un bengalese di 55 anni ha descritto l'aggressione subita nella notte tra sabato e domenica. L'uomo, un venditore di rose, sarebbe stato spinto nel Naviglio a Milano da due 25enni che poi si sono dati alla fuga. L'episodio è avvenuto poco dopo le due del mattino, mentre il 55enne stava passeggiando in prossimità della Darsena.

Il bengalese ha raccontato di essere stato avvicinato dai due giovani mentre era intento a parlare con alcuni clienti e di essere subito stato insultato e aggredito «senza un motivo». A quel punto ha cercato di allontanarsi ma è stato inseguito e raggiunto e poi spinto con forza giù da un gradone della Darsena.

Alcuni passanti che hanno assistito alla scena hanno poi aiutato l'uomo a uscire dall'acqua, che ha rifiutato le cure del 118. Il 55enne non ha riportato nessuna ferita e al momento non ha ancora sporto denuncia.

Nessun commento:

Posta un commento

Banner pubblcitario 700