Mario Tuti: il certificato dice che mi hanno arrestato il 25 luglio - <b>FascinAzione</b>

Non perdere

Spazio pubblicitario

Spazio pubblicitario

domenica 26 luglio 2020

Mario Tuti: il certificato dice che mi hanno arrestato il 25 luglio



Nessun lapsus, obietta Mario Tuti al nostro post di ieri, e cita a conferma l'atto "supremo" per ogni carcerato. A questo punto bisogna pensare che effettivamente si siano tenuti la notizia nascosta un paio di giorni, aspettando l'evoluzione clinica, per annunciare la cattura o la morte del "pericoloso latitante" (nella foto in basso il testo sulla cattura nel primo volume della ricerca Isodarco su 20 anni di violenza politica in Italia)
A dire la verità Ugo, il certificato di detenzione attesta il 25 luglio ... Ovviamente non potei seguire gli avvenimenti sui mezzi d'informazione, ma non è da escludere che abbiano volutamente ritardato la notizia... Per il resto sono d'accordo non solo sulla superiore intelligenza del lapsus, ma anche sulla sua carica di verità😀
1
  • Mi piace
  • Rispondi
  • 15 m
Eh, eh, e sul tuo conteggio dei giorni, una decina di giorni fa quando ebbi l'udienza al tribunale di sorveglianza, la relatrice fece presente che c'erano anche quasi 3000 altri giorni di "liberazione anticipata", eh, eh, comunque ne mancano ancora molti a quel 31 dicembre 9999 del mio fine pena😀



 



Nessun commento:

Posta un commento

Banner pubblcitario 700