Header Ads

21 febbraio 2017 Castellino(Forza Nuova) ricorda l'assedio del Nazareno con i lavoratori italiani

Il 21 febbraio 2017, tassisti, ambulanti, lavoratori italiani assaltarono il Nazareno, sede nazionale del Partito Democratico. A quella manifestazione c'era anche un nutrito gruppo di militanti di Forza Nuova guidati dal leader romano Giuliano Castellino che in una nota, diffusa alla stampa, ricorda l'assedio del Nazareno.

Sono passati tre anni esatti dal quel 21 febbraio del 2017 quando Forza Nuova, insieme a tassisti, ambulanti e lavoratori italiani, assediò il Nazareno, sede nazionale del PD.
Tricolori in mano, "armati di cuori, corpi e sorrisi", sostenuti da connazionali pronti a difendere lavoro, figli e famiglie, circondammo il palazzo del potere antinazionale.
Forza Nuova fu protagonista di una stagione di lotte per i diritti sociali, innalzando il tricolore dove un tempo sventolava la bandiera rossa.
Abbiamo pagato, ricorda Castellino. a caro prezzo quella sfida al sistema, con carcere e repressione. Oggi siamo ancora qua.
Pronti a rilanciare la sfida a chi dopo giochi di palazzo è ancora ancorato al potere.
Tricolore in mano, col sorriso di sempre.

Nessun commento:

Powered by Blogger.