Genova, antagonisti depositano sacchi di letame fuori la sede di CasaPound - <b>FascinAzione</b>

Non perdere

Spazio pubblicitario

Spazio pubblicitario

giovedì 6 giugno 2019

Genova, antagonisti depositano sacchi di letame fuori la sede di CasaPound


"E’ l’ottava volta che vandalizzano la nostra sede. Hanno deturpato perfino la targa dedicata al militante missino Ugo Venturini e, pochi mesi fa, la sede che l’Ugl ci avevamesso a disposizione per la presentazione di un libro. Si firmano,perfino, dunque mi auguro che almeno siano identificati quanto primagli autori di un film che si sta ripetendo troppo spesso".
Parole chiare dirette che non lasciano dubbi ad interpretazione alcuna quelle pronunciate da Gianniesponente di Casapound a Genova, commentando l’ennesimo
attentato vandalico subito dalla sede del partito, in via Montevideo.Su entrambe le saracinesche la scritta in rosso "Antifa" e sacchi di letame sul marciapiedi.
"Davanti c’è una telecamera - continua Plinio - mi auguro siapossibile risalire ai responsabili dalle immagini. La violenzapolitica deve essere estirpata.



Nessun commento:

Posta un commento

Banner pubblcitario 700