Febbraio 1976: nasce a Roma Lotta Studentesca - <b>FascinAzione</b>

Non perdere

Spazio pubblicitario

Spazio pubblicitario

mercoledì 20 febbraio 2019

Febbraio 1976: nasce a Roma Lotta Studentesca

43 anni fa nasceva a Roma Lotta studentesca, il gruppo di rottura da cui si sviluppò Terza posizione. I tre fondatori erano leader di comunità giovanili radicate territorialmente, Peppe Dimitri all'Eur, Roberto Fiore a Parioli, Gabriele Adinolfi al Trieste-Salario. Avevano anche matrici diverse: il primo avanguardista, il secondo ordinovista, il terzo tercerista. Ma la sintesi che compirono fu originale e straordinaria. Oggi ricordano quell'evento i militanti giovanili di Forza Nuova che hanno ripreso il nome per una precisa scelta di Fiore di segnare una continuità ideale con il movimento nazional-rivoluzionario degli anni 70

Quarantatre anni fa, a Roma, ancor prima della nascita di Terza Posizione, veniva creato un movimento di protesta giovanile e avanguardista, Lotta Studentesca.
Anni duri, anni di piombo, anni in cui dichiararsi apertamente fascista comportava un rischio enorme. Anni in cui rientrare a casa la sera era diventato un pericolo.
Anni in cui decine di ragazzi persero la vita per un ideale, un ideale che, ancora oggi, conserviamo nel cuore.
Forse è per questo che ci sentiamo così tanto legati alle generazioni passate, le storie di quegli anni provocano in noi tanta rabbia e forti emozioni.
Lo spirito dei militanti del Fronte della Gioventù deve e sarà sempre un esempio per tutti, il loro sacrificio non deve restare vano.
La frase, che tutti conosciamo, "nel loro nome la nostra lotta", non è un semplice slogan, ma una pratica vera e propria.
Siamo eredi di un passato glorioso, eredi di una militanza coraggiosa, gli unici eredi di Terza Posizione, che ancora oggi difendiamo con i denti stretti.
La nostra lotta è eterna, non cesserà mai!
SIAMO LOTTA STUDENTESCA, NESSUNO POTRÀ FERMARCI!

Nessun commento:

Posta un commento

Banner pubblcitario 700