28 novembre 1977, Bari: Pino Piccolo uccide il compagno Benedetto Petrone - <b>FascinAzione</b>

Non perdere

Post Top Ad

Post Top Ad

mercoledì 28 novembre 2018

28 novembre 1977, Bari: Pino Piccolo uccide il compagno Benedetto Petrone


Alla vicenda di Benedetto Petrone io ho dedicato spazio in tutti i miei libri, privilegiando sempre la narrazione di un imputato nel procedimento connesso per ricostruzione del partito fascista. E quindi stavolta riprendiamo la testimonianza, vecchia di qualche anno, del magistrato Nicola Magrone che conduceva le indagini sulla fascisteria barese e poi è stato per un paio di legislature parlamentare ds-Ulivo. E’ il caso appena di ricordare che “Pino” Piccolo (non Franco, come erroneamente indicato nel testo e “dato per pazzo”, morì impiccandosi in cella nel 1984. Leggi tuttoQuanto alla volontà del Pci di scaricare Petrone e l'antifascismo militante rinvio alla testimonianza di Giacinto Reale, scritta in risposta di questo post
Qui invece rilancio il vecchio post con la storia di Pino Piccolo, finalmente ripulito di un paragrafo decisamente infelice. LEGGI QUI

Nessun commento:

Posta un commento

Banner 700