sabato 30 giugno 2018

Luca Traini libero! Lo striscione di Forza Nuova fuori il carcere di Piacenza

Da Ancona, Luca Traini sarà trasferito nel carcere di Piacenza per motivi di osservazione e controllo. La decisione è sta presa in seguito a quanto accaduto il giorno 7 giugno.
Quel giorno il giovane maceratese sentì la notizia relativa al fatto che due dei tre nigeriani accusati per l'omicidio di Pamela Mastropietro erano stato scagionati ed ebbe uno scatto di rabbia incontrollabile, iniziando a battere la testa sui muri.
Uno stato molto simile a quello in cui si sarebbe trovato il 3 febbraio, sempre legato all’omicidio della diciottenne romana: quella mattina Traini aveva sentito per radio alcuni dettagli sulle brutalità commesse sulla ragazza, e così aveva deciso di vendicarla, sparando a tutti i giovani immigrati che incrociava per strada e che, secondo lui, sarebbero stati tutti spacciatori, come quelli che avrebbero ucciso Pamela.
Fuori al carcere di Novate, come ci informa un nostro attento lettore piacentino, i locali militanti di Forza Nuova hanno affisso uno striscione di solidarietà al giovane maceratese riportante la seguente frase: Luca Traini libero preceduto dal simbolo del movimento politico guidato da Roberto Fiore.

0 commenti:

Posta un commento