domenica 22 aprile 2018

Gianni Alemanno guida il corteo dei centauri sovranisti per festeggiare il Natale di Roma

Sabato 21 aprile, data simbolica della fondazione della città eterna, il Movimento nazionale per la sovranità ha organizzato un corteo di centauri per protestare contro le pessime condizioni in cui versano le strade di Roma.
Un originale modo di festeggiare la nascita di Roma con un passeggiata per le vie della città alla quale hanno partecipato oltre un centinaio di centauri, armati di cartelli del tipo  Da Roma Capoccia a Roma Gruviera, occhio alle Vo(raggi)ni, che ogni giorno, visto lo stato disastroso in cui versano le strade della città, rischiano la vita. 
 che ogni giorno, visto lo stato disastroso in cui versano le strade della città, rischiano la vita.
A guidare la carovana dei centauri sovranisti in questa iniziativa denominata Basta buche è l'ex sindaco di Roma ora segretario nazionale del Movimento nazionale per la sovranità Gianni Alemanno che ha ricordato come le buche in città ci siano sempre state, anche durante il suo governo, oggi però il sindaco Virginia Raggi ha bloccato le gare, paralizzando la situazione della viabilità cittadina.
Nel suo breve intervento Gianni Alemanno ha invocato il  commissariamento del comune di Roma da parte dell'Anas per gestire la viabilità romana.

0 commenti:

Posta un commento