sabato 24 febbraio 2018

Roma, Colle Oppio: atto vandalico contro la sede di Fratelli d'Italia


La storica sede del Movimento Sociale Italiano, di Colle Oppio, ora  di Fratelli d'Italia è stata oggetto di atti di natura vandalica. La porta d'ingresso è stata imbrattata con il simbolo dell' anarchia e sono stati rotti i sigilli. 
A denunciare il brutto episodio di violenza politica, che condanniamo senza se e senza ma, è stato Fabio Rampelli, capogruppo alla Camera dei Deputati del movimento politico guidato da Giorgia Meloni.
Non è il primo episodio di cronaca nera di cui è vittima la storica sezione di Colle Oppio. Infatti, a fine gennaio, davanti alla sede fu rinvenuto un ordigno inesploso.
"Dopo il sequestro da parte di Roma Capitale, e la forzata chiusura della sede, precisa Rampelli, abbiamo sempre segnalato la necessità di un presidio continuo in quanto trattasi di un obiettivo sensibile, in questo periodo più che mai 
 Abbiamo infine, conclude Rampelli,  informato la questura, particolarmente impegnata a causa dei tanti cortei e manifestazione in corso. Un presidio nostro sarà comunque garantito davanti a Colle".

0 commenti:

Posta un commento