venerdì 2 febbraio 2018

Dopo l'onorevole Gambino anche il consigliere Sessa lascia Fratelli d'Italia

Non sono giorni facili per la dirigenza salernitana di Fratelli d'Italia alle prese con l'annosa questione della mancata candidatura alle elezioni politiche di domenica 4 marzo del consigliere regionale Alberico Gambino, già sindaco di Pagani, popoloso comune della provincia di Salerno.
Infatti il divorzio tra Alberico Gambino, ora candidato nella lista di Noi con l'Italia come capolista nel collegio plurinominale della Camera dei Deputati di Salerno ed il partito guidato da Giorgia Meloni assume i connotati di un terremoto le cui scosse di assestamento si fanno sentire soprattutto a livello locale.
La decisione del consigliere regionale, non candidato alle politiche per volontà di Edmondo Cirielli, di abbracciare il progetto politico di Noi con l'Italia, la quarta gamba del centro destra ha effetto anche sul consiglio comunale di Pagani.
Infatti il consigliere Anna Rosa Sessa. eletta nelle file di Fratelli d'Italia ha chiuso il suo percorso con la destra della Meloni ed ha seguito Alberico Gambino.
I motivi dell'addio del consigliere Sessa al partito guidato da Giorgia Meloni ci vengono chiariti da una breve nota che pubblichiamo per intero.
Credo, dichiara Sessa, nella politica al servizio del territorio, nella politica che da il giusto riconoscimento alle espressioni territoriali ed all'impegno quotidiano, all'ascolto ed alla risoluzione delle problematiche della collettività.
Una politica del fare, precisa Sessa, che non si piega a logiche inspiegabili, che valorizza nel merito uomini e donne che lottano al servizio della comunità, per cui, in virtù delle scelte effettuate dalla dirigenza salernitana e nazionale di Fratelli d'Italia non rispettose del territorio e della sua volontà, mi hanno spinta a lasciare il gruppo consiliare.
Il mio impegno, dichiara Sessa, continuerà tra i banchi della minoranza consiliare, a sostegno della collettività di Pagani mortificata da un'amministrazione sempre più inadeguata.
In questa campagna elettorale, conclude Sessa, sosterrò il mio unico riferimento politico, Alberico Gambino che rappresenta l'unico voto utile per l'agro nocerino sarense.
Il consigliere Anna Rossa Sessa è la prima dei consigliere eletti di Fdi a Salerno e provincia ad aver abbandonato il partito a seguito dalle mancata candidatura del consigliere regionale Gambino alle politiche, potrebbe essere seguita da altri consiglieri e dirigenti locali già nelle prossime giornate. Chi vivrà, vedrà.

0 commenti:

Posta un commento