venerdì 2 febbraio 2018

Lea,soldato di Mussolini capolista di Casa Pound nel collegio Veneto 1

Lea Carolin di anni 93, che in gioventù fu "soldato" di Mussolini nella Repubblica Sociale Italiana, è stata candidata  alle elezioni politiche di domenica 4 marzo   come capolista di Casa Pound Italia, movimento politico guidato da Gianluca Iannone e Simone Di Stefano nel collegio plurinominale della
Nativa di Nervesa della Battaglia in provincia di Treviso, a 20 anni Lea Cariolin, all’epoca impiegata della Prefettura, si arruolò volontariamente come ausiliaria nella «Decima Mas», dove svolse varie mansioni: infermiera, centralinista, portaordini tra i vari reparti, compito che solitamente veniva svolto in bicicletta.
Lea Carolin, ad onor del vero, è alla seconda esperienza elettorale con Casa Pound Italia. Infatti alle scorse comunali di Verona fu candidata alla carica di consigliere comunale con Roberto Bussinello sindaco e rappresenta per il movimento della tartaruga frecciata la continuità tra passato e futuro



0 commenti:

Posta un commento