mercoledì 10 maggio 2017

Lea,soldato di Mussolini capolista di Casa Pound a Verona

Lea Carolin di anni 93, che in gioventù fu "soldato" di Mussolini nella Repubblica Sociale Italiana, sarà candidata, alle prossime elezioni amministrative di Verona come capolista di Casa Pound Italia, movimento politico guidato da Gianluca Iannone e Simone Di Stefano che nella città scaligera candida a primo cittadino l'avvocato Roberto Bussinello.
Nativa di Nervesa della Battaglia in provincia di Treviso, a 20 anni Lea Cariolin, all’epoca impiegata della Prefettura, si arruolò volontariamente come ausiliaria nella «Decima Mas», dove svolse varie mansioni: infermiera, centralinista, portaordini tra i vari reparti, compito che solitamente veniva svolto in bicicletta.
A darne l'annuncio alla stampa ed all'opinione pubblica veronese è l'avvocato Businello con una breve nota, diffusa alla stampa. Nota che pubblichiamo interamente.
Lea (Cariolin) , classe '24, ha fatto la sua scelta. Lea sarà la nostra capolista. Il servizio prestato, appena 20enne per scelta consapevole, come Ausiliaria nella Decima MAS, l'ha resa la donna che è oggi, ancora oggi: Donna lucida, forte, dagli occhi e dai modi vivaci. "Abbiamo vissuto un sogno" mi dice. Lea ha scelto Casapound perché il suo sogno è il nostro, perché la fedeltà è la prima delle virtù, perché oggi, dopo aver visto quel sogno andare in frantumi più e più volte, ancora le brillano gli occhi quando parla d'Italia! E un cuore appassionato non invecchia mai. Lea ha scelto noi, ha scelto Casapound scudo e spada d'Italia, e noi siamo onorati di averTi nella nostra squadra, Lea, come guida e Maestra.

0 commenti:

Seguimi su Facebook

FOLLOWERS

Credits

Scrivi al Webmaster
Tuo Nome

Tua Email

Messaggio:

ad AC

Seguimi su Twitter

Ci seguono da...

Copyright © 2014 FascinAzione. Sito web: Antonio Cacace . Responsabile Sito web: Ugo Maria Tassinari . Contatti: umtfacetwitter@gmail.com
Il Blog sulla Fasciteria di Ugo Maria Tassinari.