giovedì 7 dicembre 2017

Como, Forza Nuova sfida il divieto della questura: il 9 in piazza ci saremo anche noi

Basta intolleranza e razzismo nei confronti del popolo italiano. Questo è il tema della manifestazione che il movimento politico Forza Nuova ha organizzato a Como in piazza Vittoria con inizio alle ore 17,30. Una manifestazione che si sarebbe dovuta svolgere in concomitanza con quella anti razzista organizzata dal Partito Democratico e per motivi di ordine pubblico era stata vietata dal Questore di Como. 
Non curante del divieto Forza Nuova ha deciso di manifestare lo stesso sabato a Como, sempre a piazza Vittoria con inizio alle ore 17,30, con comizio finale del segretario nazionale Roberto Fiore, come ci spiega un post pubblicato sul principale social network Salvatore Ferrara, coordinatore regionale della Lombardia di Forza Nuova. Un post che pubblichiamo per intero.
Dopo il pretestuoso divieto della Questura alla nostra richiesta di manifestare il 9 dicembre a Como in Piazza Vittoria alle ore 17:30, Forza Nuova comunica che il 9 dicembre con il proprio Segretario Nazionale, Roberto Fiore, sarà ugualmente presente!
Non è bastato il nostro buon senso nel richiedere un presidio statico nel pomeriggio, ad oltre 6 ore da quella del PD, ed inoltre, come specificato nella nostra richiesta, il comizio di Roberto Fiore è l'inizio delle nostre campagne elettorali sia per le regionali che le politiche. Nessuna trattativa, solo un secco no al 9 dicembre, ma questa volta non c'è alcuna ricorrenza storica (28 ottobre docet).... ormai questa decadente classe politica è capace solo di distribuire divieti, denunciare, arrestare chiunque dissenta dai loro interessi e dalle loro logiche antinazionali.
Quindi sabato a Como i cittadini potranno scegliere se unirsi ai traditori della patria, pro immigrazione, pro business ONG, oppure partecipare alla manifestazione di Forza Nuova come Patrioti e difensori della propria terra ed identità, urlando a gran voce "NO IUS SOLI"
A Sabato!!!


0 commenti:

Posta un commento