mercoledì 31 agosto 2016

La parabola del sindaco "camerata" Pirozzi : da eroe ad accusato


Passare in pochi giorni da eroe nazionale a presunto responsabile dei crolli. Destino amaro per Sergio Pirozzi, dal 2009 sindaco di Amatrice. 
Mercoledì notte è stato il primo a raccontare in tv ciò che aveva sotto gli occhi: un ecatombe. E ringraziava i giornalisti, in lacrime, per l'opera di divulgazione. 
Adesso se vede un taccuino si scansa. Chiama i carabinieri per allontanare le telecamere: "mi state buttando fango addosso". E' l'ottovolante mediatico. Un giorno a narrare le gesta del comandante in capo, l'allenatore che si aggira tra le macerie con la felpa Amatrice e le adidas Trainer, prendendosi cura dei sopravvissuti e versando una lacrima per i morti. 
Il giorno seguente, tutto finito. La Procura fa capire che per il sindaco amatriciano è in arrivo un avviso di garanzia. La Regione scarica il Comune. La ditta costruttrice sul primo cittadino. Lui prova a girare la responsabile all'ufficio tecnico: "io sono parte lesa".
La destra lo difende. Alla fine, ricordano, Pirozzi è un camerata. Gianni Alemanno è stato tra i primi ad arrivare in aiuto. Fabio Rampelli idem. Sergio è una brava persona, giura Francesco Storace, "mi danno fastidio questi attacchi, ci dimentichiamo la sofferenza nel vedere la sua città devastata e molti amici e concittadini morti sotto le macerie.

Fonte Libero del 30 agosto 2016 pagina 7

3 commenti:

  1. Il Sindaco è il responsabile rimo di tutto quello che accade nel territorio di sua competenza. Specie per i lavori pubblici dato che in qualsiasi ora del giorno e della notte può intervenire con tecnici di sua fiducia prima di rilasciare la certificazione di una qualsiasi opera. E' logico se un Sindaco è destrorso ha colpe gravi per non aver vigilato ma se è un sinistronzo non può avere colpe perchè può non sapere.

    RispondiElimina

Seguimi su Facebook

FOLLOWERS

Credits

Scrivi al Webmaster
Tuo Nome

Tua Email

Messaggio:

ad AC

Seguimi su Twitter

Ci seguono da...

Copyright © 2014 FascinAzione. Sito web: Antonio Cacace . Responsabile Sito web: Ugo Maria Tassinari . Contatti: umtfacetwitter@gmail.com
Il Blog sulla Fasciteria di Ugo Maria Tassinari.