giovedì 3 dicembre 2015

Cesare Ferri e i ragazzi di San Babila: il 12 dicembre la presentazione a Bollate


«Qui non ci sono suggerimenti né politici né ideologici perché altro era il mio scopo: raccontare la storia dei ragazzi di San Babila, tra i quali c'ero anch'io, che hanno combattuto per un ideale». Questa è la frase centrale della prefazione di Cesare Ferri al suo romanzo storico-autobiografico San Babila. La nostra trincea (Settimo Sigillo, pagg. 286, euro 25) in uscita in questi giorni e reperibile presso ordini@libreriaeuropa.it) . Finalmente, un vero spaccato, senza voli pindarici e millanterie, su quello che fece il neofascismo milanese (si noti che Ferri non scrive mai «sanbabilini», termine coniato dai media, ma sempre «fascisti») negli anni '70.
Così il Giornale. Ed è di ieri l'annuncio della prossima presentazione del volume. Ci saranno due protagonisti storici della "piazza nera" milanese a presentare l'ultimo romanzo di Cesare Ferri, Guido Giraudo e Lino Guaglianone. L'appuntamento è per il 12 dicembre a Bollate, nella sede di Lealtà Azione. 

0 commenti:

Posta un commento