mercoledì 10 giugno 2015

Presente a Ramelli, tutti prosciolti per il saluto romano. Capotosti esulta: asfaltata l'Anpi 2a ed.

Oggi. 10 giugno 2015. ANPI contro Camerati. Non c'è storia. Li abbiamo asfaltati. Zero a dieci. Soddisfazioni immense. Ed ora mi sia concesso un ringraziamento pubblico al mio avvocato, Ignazio La Russa, perché anche e soprattutto per merito suo questa giornata entrerà nella storia.
Così Roberta Capotosti racconta, con enfasi e giusta soddisfazione, la conclusione a sorpresa del primo dei due processi per il presente alla commemorazione del 29 aprile a Milano (Ramelli+Pedenovi+Borsani), quello del 2014. Stamattina si è svolta l'udienza preliminare per 10 accusati, tutti prosciolti, mentre sono stati assolti i due imputati che avevano scelto il rito abbreviato, due militanti di Casa Pound. La formula prescelta dal gup e' 'il fatto non sussiste' ed è' indubbio che, data la grande visibilità dell'evento, il rango degli imputati, la grancassa mediatica che ogni anno si scatena intorno all'anniversario, si tratta di una sentenza storica. fare il saluto romano nel corso di una manifestazione commemorativa di "martiri" del (neo)fascismo non è reato. E' di marzo, invece, l'assoluzione per gli ultrà veronesi in trasferta a Livorno: la casistica 'liberale' si allarga

0 commenti:

Posta un commento