lunedì 19 gennaio 2015

CATEGORIA:

Noi senza Salvini, il leader diserta la premiere a Napoli. ma resta la contestazione antifascista

di Giuseppe Parente
Napoli, quando la realtà supera la fantasia.  La terza città di Italia è stata scelta per la prima manifestazione nazionale del movimento politico Noi con Salvini, costola centromeridionale della Lega Nord per l’indipendenza della Padania, dopo la presentazione del simbolo avvenuta a Roma lo scorso 19 dicembre.  La conferenza stampa, tenuta nel tardo pomeriggio di lunedì 19 gennaio, prima dell’incontro con i militanti e simpatizzanti campani della Lega, per una beffarda coincidenza  è avvenuta nella sala Africa dell’Hotel Ramada, sito in via Galileo Ferraris.  Chi, tra i militanti leghisti ed  i contestatori sperava nella presenza a Napoli del leader leghista è rimasto profondamente deluso. Salvini oggi non è a Napoli, ma verrà il prossimo 19 febbraio.  
A rappresentare la Lega Nord è venuto il senatore bresciano Raffaele Volpi, ideatore dello slogan Prima il Nord, vicepresidente del movimento Noi con Salvini, impegnato in una serie di incontri, in tutto il mezzogiorno , per presentare alla stampa ed al corpo elettorale il nuovo progetto politico per il sud. 
 Di fronte ad una pungente domanda di un collega giornalista, se la Lega prova imbarazzo a fare campagna elettorale in Campania  ed al Sud, Volpi risponde di avere chiesto scusa per quello che è stato detto, ed in ogni caso la Lega Nord ha un nuovo corso, in virtù del quale, nell’ultimo anno, il partito ha subito clamorosi cambiamenti.
Da esperto e navigato politico il senatore Volpi gira la domanda ai presenti domandosi come mai l’eventuale diffidenza nei confronti della Lega Nord il corpo elettorale non la noti verso quelli che male hanno amministrato, nell’ultimo decennio, la Regione Campania o il comune di Napoli.
 Per quanto riguarda l’organizzazione politica di Noi con Salvini, il senatore bresciano ha specificato che il movimento, in questo determinato momento storico, non ha ancora dirigenti, in quanto stanno cercando di costruire una struttura moderna ed orizzontale. La Lega, continua Volpi, rappresenta sicuramente le istanze del Nord e sicuramente ci sarà un movimento che rappresenta le istanze del Sud ed in questo periodo è necessario combattere insieme le istanze comuni.
Per quel che concerne  la proposta politica per il corpo elettorale campano, Noi con Salvini è impegnato in un difficile lavoro di raccolta di forze nuove, per cui darà risposte prima di presentarsi alle prossime elezioni regionali, non avendo ancora deciso se correre da soli o come fedeli alleati del centro destra a sostegno del governatore uscente Stefano Caldoro.
Alla presentazione ufficiale di Noi con Salvini, in qualità di relatori, insieme con il senatore Volpi, vi erano Gianluca Cantalamessa, candidato alle ultime elezioni comunali a Napoli nelle file del Popolo delle Libertà ed il professore Vincenzo Pepe, professore di Diritto costituzionale comparato e Diritto dell’ambiente italiano e comparato presso la Seconda Università degli Studi di Napoli, presidente dell'associazione ecologista Fare Ambiente. Tra il folto pubblico, composto di oltre 150 persone, tra curiosi e simpatizzanti leghisti, diverse personalità provenienti dal mondo della destra politica campana, tra cui l'onorevole Antonio Cantalamessa, l'ex sindaco di Caivano Giuseppe Papaccioli ed ex medico di Silvio Berlusconi, Mariano Falcone, già consigliere comunale a Scafati, Sergio Valese, ex federale del Msi e di An a Salerno, Claudio Renzullo, ex consigliere comunale a Napoli e numerosi militanti di base.

Mentre era in corso la conferenza stampa della lista Noi con Salvini, fuori dall'albergo si sono radunati decine di manifestanti  che hanno intonato cori contro il segretario della Lega Nord Matteo Salvini, come Odio la Lega e la disoccupazione non è colpa dell’immigrazione ma dal padrone, lanciando uova e fuochi d’artificio contro le forze dell’ordine, presenti fuori all’hotel Ramada in tenuta antisommossa.  I manifestanti hanno issato uno striscione con la scritta Voi con Salvini, Noi con Partenope, Napoli antifascista, bloccando il traffico per alcuni minuti in via Galileo Ferraris.

0 commenti:

Seguimi su Facebook

FOLLOWERS

Credits

Scrivi al Webmaster
Tuo Nome

Tua Email

Messaggio:

ad AC

Seguimi su Twitter

Ci seguono da...

Copyright © 2014 FascinAzione. Sito web: Antonio Cacace . Responsabile Sito web: Ugo Maria Tassinari . Contatti: umtfacetwitter@gmail.com
Il Blog sulla Fasciteria di Ugo Maria Tassinari.