Header Ads


Per ricordare Massimo Morsello nel giorno del suo compleanno

Oggi avrebbe compiuto 65 anni Massimo Morsello, morto invece 22 anni fa. Per ricordarlo ho deciso di aggregare e riproporre i materiali elaborati in occasione del decennale della sua morte 

Il decennale


Molte e distinte le iniziative, tra le quali una intensa tre giorni organizzata da Forza nuova con un massiccio dispiegamento di energie, un convegno organizzato dai "colleghi" di Massimino (con la partecipazione tra gli altri di Francesco Mancinelli e Guido Giraudo), il presente promosso da CasaPound (non solo a Roma). Da Napoli Giuseppe Parente mi invia un contributo collettivo del Cuib Giulio, la comunità militante napoletana che ha partecipato alla fondazione di Forza nuova e che poi ne è uscita qualche anno dopo. Ve lo propongo. 


Ci manca uno come Massimino del Cuib Giulio
Estranei ad ogni forma di strumentalizzazione lontani dal solito “coccodrillo” sempre pronto in occasione di ogni anniversario, i camerati napoletani, aderenti al Cuib Giulio, in occasione del decennale della morte di Massimo Morsello, lo ricordano, raccontando alcuni episodi della loro militanza politica vissuti insieme a Massimino.
Per molti di noi, all’inizio della nostra attività politica negli anni 1994-1995, Massimo Morsello era un fascista e cattolico di altri tempi, di un fascismo e di un cattolicesimo popolare profondamente sentito, che vede nell’aborto, nella libertà sessuale e nelle droghe il rifiuto d’accettare la croce che Dio imprime ad ogni uomo, come cantautore lo sentivamo molto vicino a Guccini e De Gregorio.
La costituzione del Cuib Giulio, all’origine sezione del Movimento sociale fiamma tricolore, sita nella centralissima viale Elena a Napoli, guidata dallo storico leader napoletano di Terza Posizione, Antonio Torre, consentiva a tanti giovani napoletani di poter far politica in un contesto serio e qualificato.
La conseguente adesione alla corrente interne alla fiamma tricolore facenti capo al Foglio di Lotta, di cui Massimo Morsello, da esule, era leader autentico e spirituale, ci consentiva di apprezzarne anche le sue capacità di leader politico e guida spirituale di una comunità politica.
Il 21 settembre 1996 una nutrita rappresentanza del Cuib Giulio, parte alla volta di Roma, per partecipare alla manifestazione politica per l’amnistia e l’indulto che termina con la trasmissione del concerto di Massimo Morsello :” Scusate ma non posso venire”.
Giancarlo Solano, militante del Cuib, dalla prima ora, tra i suoi ricordi di Massimino ce ne lascia uno, il più bello : l’arrivo di Massimo Morsello a Napoli, accompagnato dalla moglie e dalla bimba e scortato dal “Pantera”, dopo pochi giorni dal suo rientro in Italia, in quanto, da autentico leader politico, volle riconoscere ogni singolo militante ringraziandolo personalmente per il lavoro svolto finora, parlando inoltre con noi giovani militanti come potrebbe fare un nostro amico che rivediamo dopo tanto tempo.
L’accoglienza che Massimo ebbe a Napoli, fu unica ed eccezionale, ricordo, continua Giancarlo, il ponte “radio” tra Antonio Torre e Massimo Morsello, con l’ottimo Tonino che indirizzava Massimo verso la nostra sezione, all’epoca ancora non esistevano i navigatori satellitari, facendoli transitare per la grotta che da Piazza Municipio porta a Piazza Vittoria.
Alla fine della grotta, in attesa della macchina che trasportava a Napoli Massimino vi erano una decina di giovani militanti del Cuib, che per l’occasione avevano preparato uno striscione di benvenuto per il “de Gregori” nero.
Massimo rimase profondamente colpito e sorpresa da questa simpatica iniziativa.
Rimasi davvero colpito del carattere da ultimo samurai di Massimo Morsello, quando 12 anni fa, partecipai, conclude Giancarlo, ad una lunga riunione, in vista delle elezioni politiche, in qualità di dirigente regionale del partito, insieme ad Antonio Torre e a Giuseppe Parente; nel corso di un frugale pasto, successivo alla riunione, parlavamo della grave situazione di salute di Massimo, delle diagnosi dei dottori che gli davano pochi giorni di vita, quando all’improvviso comparve tra noi Massimo, che mangiò un boccone con i suoi camerati, scherzando sulla propria malattia dimostrandoci tutta la sua vitalità.
Antonio Torre, leader indiscusso del Cuib, in quel periodo anche dirigente nazionale di Forza Nuova, dichiara:” sono stato molto fortunato nella mia vita in quanto ho conosciuto e ho collaborato politicamente con un autentico fascista, Massimo Morsello, fascista nel pieno del suo significato, nella vita privata, in qualità di capitano d’azienda, come cantautore ma anche soprattutto nei confronti di tanti camerati che gli chiedevano aiuto. Ricordo inoltre le trasferte oltre manica, dove una moltitudine di camerati provenienti da tutta Europa organizzavano battaglie politiche comuni, in quel contesto Massimo garantiva entusiasmo e certezza, in quegli anni nasceva e muoveva i primi passi Forza Nuova, tanti erano i gruppi di camerati che aderivano al movimento, il progetto politico tercerista prendeva forma e slancio anche grazie al compito importantissimo di garante e di “vecchio saggio” di Massimo. Ricordo con tristezza, la presenza di Massimo al corteo di Roma contro il gay pride, quando ormai un brutto male stava consumando il nostro eroe che vedevamo stanco e affaticato, ma dal suo sguardo notavamo tanta serenità soprattutto con Cristo”.
Al nostro mondo cosa manca? Si chiede laconicamente Antonio Torre. Un mondo che vive una situazione difficile, di disagio e confusione ideologica.. Manca un autentico fascista manca Massimino.

PS: meno di due anni dopo, nel dicembre 2012, veniva a mancare anche Tonino Torre...

Per approfondire

116 commenti:

  1. Massimo rideva sempre anche nei momenti piu' difficili, un esempio per noi camerati di poco piu' giovani, e non corrispondeva affatto al tipico reazionario lui era fascista nel vero senso della parola e non posso far altro che onorare il suo ricordo....Bernardo

    RispondiElimina
  2. mi sembra di vederlo ancora quando a roma durante il corteo sorrideva sereno e marciava con noi. Poi ogni tanto si fermava ,quando nessuno lo stava guardando, per appoggiarsi al suo bastone e rifiatare.
    Andai verso di lui e gli strinsi la mano orgoglioso di me stesso e di quel momento.
    Fu l'ultima volta che lo vidi.
    Caciallo

    RispondiElimina
  3. Gloria a te Massimino,ci hai dato una dignità lavorativa,ci hai accolti e creduti,ascoltati, stimolati,migliorati,onore a te, persona d altri tempi che hai offerto conforto a tanta gente superando gli schemi e che ci hai resi piu forti, pronti per la vita vera.
    Non ti dimentichero' mai.
    Luca "il Principe" Legolas

    RispondiElimina
  4. Parodia maniacale "dell'Abisso" che indaghi, caro Ugo ; avendo conosciuto abbastanza bene Massimo, almeno nel giorno del Suo decennale, avrebbe voluto tutti uniti : invece come al solito si fanno le stesse attività e lo si fà il piu' possibile disuniti, distanti, e in competizione l'uno con l'altro. Alla faccia di quei Canti Assassini che ci volevano comunque lontani ma vicini ...

    Tempo veramente infame questo, per cui in mancanza di un nemico " oggettivo " che non sai piu' chi è, la persona piu' vicina, Ti diventa automaticamente l'Hostis, il nemico concorrente, e questo perfino nell'elogio gratuito della memoria.

    Altro che "cicli mestruali" e isterie uterine.
    E' in questo che "la maledetta liquidità destra" ha vinto in tutti i sensi e ci ha sconfitto.

    Questo nostro ambiente ha contratto negli ultimi 20 anni, le peggiori infezioni della " modernità ", compreso l'estrema ed inutile conflittualità interna che sfocia nell'astio personale : ovviamente fondata sul " nulla " ... si intende !!

    Peccato che in molti non ascoltino piu' le canzoni di Massimo, e posso quindi reputarmi tra i pochi individui fortunati non solo a replicare le canzoni di Massimo, ma ad aver perlomeno provato a capirne il Suo profondo messaggio legato alla " Dea Concordia " : e questo nonostante l'infame tempo, e nonostante il vento ..

    Un saluto

    RispondiElimina
  5. Non ho avuto l'onore di conoscere Massimo Morsello....ho l'onore di frequentare chi l'ha conosciuto e ne ricorda la memoria, di lottare ancora oggi per quella rivoluzione da lui portata avanti con stoica determinazione e volontà indomita, fino all'ultimo respiro, quando si consegno a Dio col suo umile "sono pronto". Con altrettanta umiltà dico che non sono degno della sua perseveranza e fede, ma della sua memoria certamente sì, perchè un padre spirituale vive e combatte assieme a noi!
    Michele Antonio Giliberti!

    RispondiElimina
  6. Poco piu di dieci anni fa iniziai a frequentare Viale Elena,e purtroppo neanche io ho avuto la fortuna di conoscerlo di persona, in compenso ho conosciuto tanti camerati che hanno lavorato con lui, e sono rimasto da subito colpito da quello che mi veniva raccontato.Sicuramente è ancora oggi una guida spirituale per una comunità che sta vivendo un momento difficile..ALESSANDRO M

    RispondiElimina
  7. ricordi del passato sgorgano come fiume in piena..massimo la su avoglia di esserci da FASCISTA...si hai ragione siamo diventati litigiosi come vecchie zitelle..nonabbiamo piu un nemico allor a dobbiamo cercarlo fra di noi ..questo e' assurdo.cosi camerati disonoriamo chi per questa idea e' morto ..chi ha perso tutto tranne la dignita'
    NOBIS ET HONORE
    ENZO SAYA

    RispondiElimina
  8. Massimo sapeva unire, sapeva guidare, poneva traguardi e poi li superava per porsene altri sempre più grandi. Cresceva continuamente e la sua crescita faceva crescere e non era più crescita di uno ma crescita di moltitudine...
    Una forza d'animo mostruosa e indomabile sempre unita al sorriso, il vero senso di quel "col sorriso e la spada" che ancora fa così tanta luce.
    Un sorriso anche compassionevole di un mondo che certamente tuttora merita di più anche se non fa troppo per meritarselo...

    ...presente per sempre Massimo!

    Flavio

    RispondiElimina
  9. Ricordo di avere conosciuto Morsello ,hai tanti mitting che si tenevano a Londra ,dove presenziavano tanti camerati di varie Nazioni Europee.Ricordo una frase che il camerata Torre disse sulle scale del sagrario rivolto alla bara di Massimo "la certezza si Forza Nuova scompare" ora mi sento di condividere il pensiero di Torre

    RispondiElimina
  10. Il problema forse che molti non capiscono che in realtà il NEMICO c'é ancora ed é più potente di prima se solo lo si vuole individuare lasciando perdere una volta per tutte la triste stagione della "geografia parlamentare" con i suoi punti cardinali destra-sinistra-centro e ricominciando una stagione di ribellione totale alla "democrazia" quale forma intesa nel modello di (sotto)sviluppo imposto dai carri armati e dai bombardieri atlantici.
    Ed imparare a vivere una gerarchia disciplinata orizzontalmente "inter pares" piuttosto che insistere con la mitizzazione di un "capo" che - allo stato attuale - non c'é perché fino a prova contraria i Capi morirono uno a Giulino di Mezzegra e l'altro a Berlino.
    Se un nuovo meritorio condottiero deve emergere Esso lo saprà fare carismaticamente solo se un terreno fertile gli consentirà di sorgere; e fino a quando si discute di lana caprina rendiamo invece sterile ogni centimetro quadrato in cui sostiamo.
    Infondere quindi cultura e conoscenza politca ai più giovani da parte di chi ha qualche esperienza che deve essere funzionale al rinnovamento dei quadri rivoluzionari piuttosto che all'autoreferenzialità del "noi eravamo" (ed il noi non l'ho usato a caso).

    RispondiElimina
  11. Inconfondibile stile elegante di Giuseppe Parente.
    Un articolo che trasmette al lettore intense emozioni e ricordi.
    B.

    RispondiElimina
  12. MASSIMO PERRONE
    Sono d'accordo con il pensiero di GIANCARLO E ABBRACCIO LA COMUNITA' CUIB GIULIO NAPOLI
    ma aggiungo il mio pensiero

    ecco cosa mi invio Massimino da londra
    Una lettera che conteneva il Giuramento che la sera del 29 Settembre 1997 noi ( camerati uniti dal desiderio di creare una sana comunità ) leggemmo intorno al fuoco a CAVE
    oggi 29 settembre 1997 ,San MIchele Arcangelo,in presenza di DIO Onnipotente e dei Camerati caduti per la salvezza d'Italia,solennemente dichiariamo:
    Che mai ci macchieremo di falsità e inganno o percorreremo la via del compromesso per il raggiungimento delle nostre Mete
    Che sempre cammineremo nei sentieri dell'Onore e della Verità
    Che sempre aspireremo ad imitare le vite dei Martiri e degli Eroi che hanno popolato la Terra dei Padri
    Che ogni nostro sforzo sarà rivolto al raggiungimento di quell'alba luminosa che renderà la Nostra PATRIA finalmente riflesso dell'Ordine Celeste.
    Camerata Massimo ci hai lasciato troppo presto per far si che tutto questo che ci hai lasciato come testamento venisse ascoltato dal cuore e no dalla superficialità che ci avvolge..
    Ammetto che sono tra i primi che non ha rispettato questo Giuramento ...perchè complice del sapere e del tacere
    mi sono macchiato di compromesso ...perchè troppo ingenuo nel capire che chi aveva preso le redini del movimento ci stava poi portando altrove...SAPEVO E NON VEDEVO...UDIVO E NON PARLAVO. QUINDI MI RITENGO COLPEVOLE
    TU DESIDERAVI UNA COMUNITA' LEGATA DALL'AMOR DI PATRIA E NO DALL'AMOR DI INTERESSI PERSONALI ...
    HO LASCIATO L'IDEA DI QUELLA COMUNITA' CHE TU SOGNAVI...MA NON HO MAI ABBANDONATO I CAMERATI..
    NON MI SONO MAI E POI MAI MACCHIATO DI INFAMITA' E INVECE DOPO DI TE E' SUCCESSO L'ESATTO CONTRARIO DEL GIURAMENTO CHE NOI TENEMMO LA NOTTE DI SETTEMBRE DI ANNI FA
    COMPROMESSO.
    FALSITA'.
    DISONORE.
    INGANNO.
    MASSIMO SEI ANDATO VIA SENZA MACCHIA
    OGGI POSSO SOLO DIRE CHE CI LASCIANO SEMPRE LE PERSONE GIUSTE E MAI GLI INFAMI.
    MASSIMO PERRONE
    ONORE A TE MASSIMO MORSELLO

    RispondiElimina
  13. Poeta-uomo, faro delle nostre generazioni.
    Guardiano del fuoco, con umiltà, coraggio e uno sguardo unico.

    RispondiElimina
  14. Perchè non dire che Fiore ha distrutto Forzanuova perchè non dire che Fiore ha utilizzato Forzanuova perchè non dire che Fiore e tutto e il contrario di tutto.

    RispondiElimina
  15. Massimo è stato l'Esempio. Insieme a lui hanno militato altri Esempi che hanno votato la vita alla battaglia politica e che sono stati Padri per tanti giovani fino alla fine della loro vita. Uno di questi ha fondato nel '97 la comunità forzanovista di Palermo della quale faccio parte. Un uomo che ha aderito pienamente al sogno di Massimo, perchè era il suo, non si era mai arreso, proprio come Massimo.
    Una comunità che ha resistito all'usura del tempo e agli attacchi del solito sistema benpensante. Ha resistito proprio grazie al Camerata che ci ha insegnato fino alla nausea che un "uomo nuovo" è possibile e che la disintegrazione del sistema parte dalla disintegrazione del vecchio individuo. Un uomo che prima di tutto ci ha insegnato che un capo è il più "umile" tra tutti... Infatti era sempre in prima linea in ogni occasione. Un uomo che ora è sicuramente con Massimo con il quale ha condiviso la stessa malattia che ce l'ha portato via. Noi siamo il cuib Codreanu (e a chi altri poteva essere dedicato il nostro cuib?)ed esistiamo grazie a Massimo e al nostro Capo di Cuib.

    P.s.: io ho rispettato il giuramento, non cerco scuse di sorta per abbandonare. Mi è stato insegnato che se un camerata è in difficoltà trova la mano dell'altro fratello. Questa è una regola di vita che non è mai venuta meno nel nostro cuib. "Si va avanti, si aiuta chi resta indietro perchè è stanco, si da la mano al proprio fratello. Ma se tuo fratello prende la mano per tirare giù anche te, allora lascialo".
    Noi ancora ci siamo.

    RispondiElimina
  16. Anonimo che butti fango su Roberto, perchè non ti firmi? E non ti vergogni di infangare il ricordo di Massimo con i tuoi commenti striscianti?Vigliacco.

    RispondiElimina
  17. MASSIMO HA FONDATO FORZA NUOVA INSIEME A ROBERTO FIORE.
    MASSIMO HA VOLUTO FORZA NUOVA PERCHE' RESTASSE CON GLI STESSI IDEALI DI ALLORA. PARLAVA CON TUTTI MA CI INSEGNAVA CHE NON TUTTI ERANO DEGNI DI FAR PARTE DI FN! CHI AVEVA DUBBI SULLA LOTTA ANTIABORTISTA PER ESEMPIO, ERA GENTE "DELLA QUALE FORZA NUOVA PUO' BENISSIMO FARE A MENO".
    MASSIMO CI HA ORDINATO DI PROSEGUIRE LA BATTAGLIA DI FN DOPO LA SUA MORTE SENZA DISERTARE MAI. CHI HA TRADITO O DISERTATO FORZA NUOVA NON E' DEGNO DI NOMINARE MASSIMO, FAREBBE BENE A FARSI UN ESAME DI COSCIENZA. CHI COMBATTE IN FN POTRA' FORSE DIRE UN GIORNO: "SONO PRONTO" COME MASSIMO HA DETTO A ROBERTO FIORE UN ATTIMO PRIMA DI MORIRE.
    MASSIMO, NEL TUO NOME CONTINUA LA BATTAGLIA FORZANOVISTA.

    UN FORZANOVISTA DELLA PRIMA ORA

    RispondiElimina
  18. se fosse vivo, Massimo oggi condividerebbe l'opera di Roberto. Tutto il resto è solo rancore.

    RispondiElimina
  19. fiore ha saputo solo fare una cosa
    spaccare una comunità umana che viveva a londra
    potrei fare i nomi di tanti camerati che ancora aspettano le promesse mai mantenute di fiore
    ma restiamo in ITALIA
    L'ALLEANZA CON LA MUSSOLINI NON FU UN COMPROMESSO?
    L'ALLEANZA CON IL POLO NON FU UN COMPROMESSO?
    L'ALLEANZA CON RAUTIIIIIIIIIIIIII NON FU UN COMPROMESSO?
    ABBANDONARE CAMERATI CHE ERANO AGLI ARRESTI DOMICILIARI NON E' UNA BASTARDATA?
    PARLARE DI LAVORO SENZA AVER MAI VERSATO UN CONTRIBUTO E COSI SFRUTTANDO LE PERSONE NON è UNA BASTARDATA?
    OPPURE VOGLIAMO PARLARE CHE E' ANCHE UN VIGLIACCO CHE NON SE SAPUTO DIFENDERE IL SANGUE DEI CAMERATI RICORDO CASO PIAZZA VESCOVIO NON MI PARE CHE IL BUON CAPO FIORE SI SIA BATTUTO IN PRIMA LINEA ANZI MANDAVA AVANTI GLI ALTRI HA SEMPRE FATTO COSI
    VOGLIAMO PARLARE PER CASO DEL FINANZIAMENTO DEL PARTITO PRESO IN 5 ANNI
    MA FIORE NON ERA CONTRARIO ANZI MI CORREGGO MASSIMINOO ERA CONTRARIO A QUESTE COSE E INVECE FIORE HA BEN APPROFITTATO DEL FINANZIAMENTO E CERTO NON SOLO PER FARCI POLITICA QUINDI COME LO CHIAMI QUESTO IO DIREI AVER TRADITO IL PENSIERO INIZIALE DEL MOVIMENTO
    AGGIUNGO ANCHE CHE IL BUON FIORE NON E' BEN VISTO DA TANTI DELLA NOSTRA AREA CI SARA' UN MOTIVO IO DICO DI SIII
    IL MOTIVO E' CHE NON TUTTI I FIORI PROFUMANO
    DIO
    PATRIA E FAMIGLIE IL NUOVO MOTTO PER FN
    NON AGGIUNGO ALTRO XCHE PER QUANTO è BUONO SA ANCHE DENUNCIARE LE PERSONE
    ANCHE QUESTO VUOL DIRE ESSERE INFAME INVECE DI METTERSI A CONFRONTO SA SOLO DENUNCIARE
    VECCHIA GUARDIA.
    LA BATTAGLIA E' DI TUTTI NON SOLO FORZANOVISTA
    MASSIMO DI CERTO NON AVREBBE ACCETTATO UNO SCHIFO DEL GENERE

    RispondiElimina
  20. rancore?
    a me pare che Massimo diceva ben altro
    non di certo ciò che ha fatto il Fiore

    RispondiElimina
  21. SE FOSSE VIVO MASSIMO LO AVREBBE PRESO A CALCI
    NAZIONAL POPOLARE

    RispondiElimina
  22. wuwauwuwauwuawua fa ridere il commento sul rancore
    MASSIMO MORSELLO ERA E RESTA UN GRANDE UOMO
    FIORE
    no comment

    RispondiElimina
  23. E' vero, ma Fiore è il segretario nazionale dell'unico partito reale della destra radicale italiana.Uno che fa' politica ha un approccio ovviamente pragmatico rispetto a una figura come quella di Morsello senz'altro piu' integralista.

    RispondiElimina
  24. PARTITO
    HAI RAGIONE FIORE E' PARTITO

    RispondiElimina
  25. Meschino usare Massimo per buttare fango su Roberto e su quella Forza Nuova che insieme hanno fondato.

    Un forzanovista

    RispondiElimina
  26. se vuoi ragionare bene,se vuoi fare battute non ti seguo.

    RispondiElimina
  27. il fango presto diventerà merda per qualcuno
    e per altri GIUSTIZIA
    per tutti i Camerati che dalla prima ora hanno dato il sangue per FORZANUOVA ma che sono stati traditi e allontanati dal padre padrone
    CUIB
    W FOGLIO DI LOTTA

    RispondiElimina
  28. FORZA NUOVA è stat frutto di un insieme di persone non solo di FIORE o di MASSIMINO ( a lui che ci osserva va tutto il mio rispetto )
    ma tutti sanno che cambi odi rotta c'è stato con le tante scelte che Fiore ha voluto ( senza ascoltare nessuno e senza tener conto della base )
    quindi non centra Massimino
    la polemica su fiore è altra storia.
    oggi ricordiamo Massimo Morsello
    DOMANI SII è PRONTI A PARLARE DEL MODO DI OPERARE DI FIORE SE LO VORRAI
    FORZANOVISTA DALLA NASCITA E FASCISTA FINO ALLA MORTE

    RispondiElimina
  29. SAPETE SOLO POLEMIZZARE ANZICHE' IMITARE GLI ESEMPI E PORTARE AVANTI LA BATTAGLIA!SE SIETE COSI' PURI COME DITE, PERCHE' NON LOTTATE NEL NOME DI MASSIMINO E NE RINVERDITE L'ESEMPIO VOI CHE SIETE CAVALIERI SENZA MACCHIA.........

    RispondiElimina
  30. Mi dispiace che molti commenti al nostro ricordo di Massimo Morsello sono andati fuori tema, il nostro voleva essere unicamente un ricordo di Massimino, lontani da ogni tipo di strumentalizzazione, estranei alla logica del "coccodrillo" sempre pronto da parte dei soliti menagrami che impestano il nostro ambiente. Avrei voluto vedere tanti commenti simpatici da parte di camerati che hanno avuto la fortuna di conoscere e apprezzare Massimo ed invece... Nella speranza che questo nostro ambiente cresca umanamente e politicamente,per l'anno prossimo ci sarà un nostro nuovo post per il blog...
    Giuseppe Parente

    RispondiElimina
  31. forza nuova campania chiedi al tuo capo se è senza MACCHIA
    e poi ne riparliamo
    anzi fallo rispondere e si firmasse visto che tanti ci mettono il nome e cognome
    aveva ragione Boccacci
    come hanno ragione tutti quei ragazzi delusi e traditi e maltrattati
    MASSIMO NON E' ESCLUSIVA DI FN ( CHE NON ESISTE PIU' TRA LE ALTRE COSE )
    MASSIMINO E' SPIRITO RIVOLUZIONARIO E COME TALE APPARTIENE AL MONDO INTERO NESSUNO ESCLUSO

    RispondiElimina
  32. MASSIMO HA FONDATO FORZA NUOVA INSIEME A ROBERTO FIORE.
    MASSIMO APPARTIENE A FORZA NUOVA COME FORZA NUOVA APPARTENEVA (E APPARTIENE) A MASSIMO E A ROBERTO.
    LA SCELTA RESTA ANCORA OGGI TRA CONTINUARE IL CAMMINO DIFFICILE MA GIUSTO DI FN TRACCIATO DA MASSIMINO OPPURE ABBANDONARSI A STERILI POLEMICHE PERSONALISTICHE. I VERI MILITANTI SCELGONO LA PRIMA.
    MASSIMO MARCIA NEI NOSTRI RANGHI!

    RispondiElimina
  33. Vi manca proprio l'onore! Se Massimo fosse ancora vivo prenderebbe a calci in culo proprio voi, meschini e arrampicatori a cui è mancata la "corda" che speravano di trovare in FN, scambiandola per un qualsiasi partito del sistema! Fate solo schifo! Razza di ammutinati che rimesta la propria merda! Non dovreste manco nominarlo Massimo.
    Bleah... gentaglia!
    Massimo marcia nei NOSTRI ranghi!

    RispondiElimina
  34. Massimo,Roberto,Forza Nuova,i dirigenti,i miltanti,i tesserati,gli elettori.Questo conta. Chi non c'è piu',ha fatto una scelta diversa,ma non incide piu' sul mondo forzanovista.

    RispondiElimina
  35. Con tutto rispetto,vi rendete conto che il mov.Forzanuova oggi conta una piccola comitiva e in qualche regione sono assenti anche nella azione politica vedi la Calabria Lucania Campania.....Negare tutto questo e come dire Mussolini oggi da Palazzo Venezia chiama le folle

    RispondiElimina
  36. roberto fiore e' un politichetto e basta..


    MASSIMO E' UNICO

    RispondiElimina
  37. Chi ha disertato è solo in disertore, chi ha gettato via la sua divisa non ha più titolo per giudicare o mettere becco nelle strategie di FN.
    I tre giorni del decennale organizzati da FN parlano da soli. Il resto è pettegolezzo inutile.

    RispondiElimina
  38. disertore?
    veramente non ci sono mai stati disertori ma caso mai camerati che venivano allontanati dal fiorellino
    precisando che le persone allontanate continuano a lottare e di certo non conta indossare la toppa di fn per sentirsi Camerati
    piuttosto chiedi a fiore come mai 9 camerati vengono arrestati a centocelle e fiore che fu il primo tra i fermati viene subito rilasciato?
    a me pare strano anzi ripensandoci mi pare molto ma molto strano
    perchè non ci spiega questo piccolo episodio
    fiore ha disertato la strada per cui venne creata forzanuova
    una domanda a fiore...
    caro fiore hai preso soldi dai giornali e dalle tv per i fatti di centocelle?
    rispondi a questo
    hai preso soldi per le diffamazioni?
    che fine hanno fatto quei soldi
    ogni volta che qualcuno veniva allontanato o se ne andava da fn puntualmente il fiore lo diffamava dicendo o che è infame o amico delle guardie o frocio o estorsore
    guarda caso il giorno prima erano i migliori e poi subito diventavano i peggiori
    fiore non lo posso definire nemmeno un capo
    il capo non sputa sul nome dei suoi militanti o ex militanti
    comunque fiore non è un capo
    ricordo le parole profetiche di maurizio boccacci

    RispondiElimina
  39. Non ho alcuna simpatia per Fn o per Fiore, ma leggere tutti questi mitomani che regolano i loro conti sulla pelle di Massimo Morsello è rivoltante.

    Siete dei miserabili.

    RispondiElimina
  40. Che chi diserta dal Movimento fondato da Massimo Morsello e Roberto Fiore non possa essere considerato alla pari con chi resta fedele alla promessa, ai camerati e a Forza Nuova mi sembra normale. Nessun esercito tratta fedelissimi e disertori alla pari. I primi vengono elogiati e i secondi, se va bene, sbattuti nei reparti punitivi. Non parlo poi dei traditori.
    In quanto ai soldi per gli scontri .. ma certo non lo sapevi? Facciamo sempre casino per prendere soldi dai giornalisti e dai fotografi. Che credi? Abbiamo un tariffario fisso: tot x una foto, tot x un articolo, tot x un filmato, ecc. Dipende anche dal soggetto: se c'è un arresto o un ferito a terra le tariffe raddoppiano. E il tutto più realistico che a cinecittà. Non pubblico il tariffario perché lo stanno aggiornando, sai com'è, in tempi di crisi ... :-)
    HAHAHAHAHAHAHAHAHAH!!!!!

    RispondiElimina
  41. non sono di fn ma sono convinto che Morsello lo avrebbe preso a calci a fiore per come ha cambiato indirizzo ideologico del movimento
    e non avrebbe mai accettato l'alleanza con tanto schifo

    RispondiElimina
  42. per non parlare poi dei soldi del finanziamento pubblico dei partiti percepiti in quota parte quando Forza Nuova aderì al cartello di Alternativa sociale, di cui non si sa come sono stati spesi... Per non parlare dei soldi spesi per il ricorso elettorale, quando la lista fu estromessa a causa delle firme false, a detta dei dirigenti di As per oltre 60 mila euro, a detta dei praticanti dell'avvocato difensore per poche migliaia di euro, frutto di bolli, spese per fotocopia e regalo ai giovani di studio..
    Ugo Nocella

    RispondiElimina
  43. Quale cambio ideologico? FN ha ancora gli 8 punti. Attualmente FN è non solo fuori dal pdl ma anche il principale e quasi il solo movimento di opposizione al sistema che non abbia rapporti col pdl (se poi anche altri taglieranno col pdl tanto meglio). Per quanto riguarda come FN impiega le sue risorse economiche (poche o tante che siano) non sono certo fatti di pertinenza di chi ha tradito o disertato. Se ne può parlare tra forzanovisti fedeli ma certo non su blog o forum e soprattutto non con le pettegole di turno.

    RispondiElimina
  44. Forza Nuova è molto invidiata dai nemici e dai disertori,e quindi.....va benissimo cosi'. Se poi abbiamo anche delle importanti risorse economiche,meglio per noi...

    RispondiElimina
  45. Caro Anonimo,dei soldi del finanziamento pubblico ai partiti, attributi ad Alternativa Sociale e in quota parte anche a Forza Nuova il segretario nazionale e il tesoriere ne dovrebbero rispondere, con un bilancio serio, con i dirigenti nazionali e con i militanti, visto che tutti,ciascuno per le proprie capacità, sono stati artefici della vittoria alle elezioni europee...
    Quelli che tu chiami disertori o nemici di forza nuova,in altre forme, in contesti diversi, con persone che non danno sole, continuano a fare politica..
    Qualcun altro non rispetta la parola data, mette zizzania tra i camerati,non onora i propri debiti, fa sole economiche, non per necessità ma semplicemente per vivere nel lusso e nell'agiatezza, magari con l'amante da buon cattolico tradizionalista.
    Ugo Nocella

    RispondiElimina
  46. mi sa tanto che Forza Nuova è tutto meno che invidiata...

    RispondiElimina
  47. non onora debiti
    fa assegni truffaldini
    truffa finanziare
    calunnia i camerati
    predica bene e razzola male
    di chi sto parlando?

    RispondiElimina
  48. la diserzione ( che qualcuna cita ) non si giustifica ovviamente
    ma analizziamo i motivi
    i camerati ( non tutti ) che hanno lasciato forzanuova non hanno deciso sempre spontaneamente di andarsene
    anzi
    in alcuni casi è stato il segretario del partito che viste le posizioni diverse nell attuare strategie sul territorio
    li
    obbligava ad andare via o li sbatteva direttamente fuori affidando l'incarico magari all'ultimo dei militanti della zona

    fiore ha sempre usato questo sistema e allo stesso tempo iniziava una campagna denigratoria nei confronti delle persone che non condividevano le sue strategie
    ma non condividere no vuol dire disertare
    vuol dire confrontarsi
    vuol dire pensiamoci bene prima che ci troviamo nei guai
    storia centocelle insegna
    ma anche altre operazioni della magistratura che magari si potevano evitare
    credo sia piu rispettoso per fn non giudicare i ( DISERTORI ) camerati che sono andati via o che sono stati cacciati
    primo non c'è mai stato un organo collegiale dei probiviri a cui rivolgersi in caso di espulsione ma ancora più subdola e che fiore non ha mai inviato lettera di espulsione ma li allontanava semplicemente non inviando più materiale del partito e non chiamandoli piu a rispondere nelle riunioni dirigenziali e quindi di fatto espulsi ma senza appello
    forzanovisti
    vi siete mai chiesti come mai il buon fiore ha preferito l'accordo con la mussolini?
    vi siete mai chiesti come mai lui da buon rivoluzionario accettò senza riserva di non presentarsi alle elezioni perchè dichiarato impresentabile?
    per il bene del movimento?
    secondo me no!!!!!
    e lo dimostra il fatto che la mussolini in seguito si candidò con la pdl e fu eletta e fiore non hai mai e poi mai criticato tale scelta
    e questo io lo chiamo tradimento e diserzione
    invece è pronto ad infangare il nome di militanti e camerati onesti che sono stati sbattuti fuori perchè contrari ad accordi elettorali o a sprechi di energie
    la mussolini è diventata parlamentare europea ( in seguito fiore ) razie alle migliaia di firme prese dai camerati di fn e non dai suoi militanti che in quel periodo non esistevano
    e sappiamo bene chi e come si prodigò per raccogliere le firme
    eppure lei a disertato un accordo politico e ideologico per ritornare alla casa del grande fratello berlusconi
    e voi sputate addosso ai camerati che hanno dato il cuore al movimento e difendete il vostro capo che ha sbagliato e continua a sbagliare
    ora mi chiedo: chi deve essere giudicato?
    colui che vende il sangue dei camerati in vista di complicità ( politico elettorali ) o chi viene allontanato perchè scopre tale inganno ?

    RispondiElimina
  49. RISORSE ECONOMICHE CHE VENGONO DA SOLDI PRESI DA CAMERATI E MAI PIU RESTITUITI?

    RispondiElimina
  50. Ma se siete andati via da FN perche' continuate a parlarne? Forse FN vi manca...il primo amore non si scorda mai....e comunque le porte di FN sono sempre aperte.Per entrare,per uscire,per rientrare.Cerchiamo le ragioni di cio' che ci unisce e ci si puo' rincontrare.Lo strepitoso successo della 3 giorni romana per Morsello,successo riconosciuto da fonti indipendenti che hanno osservato l'imponente sforzo organizzativo e economico e la grande affluenza,insegna che ci si puo' ritrovare ancora una volta sotto la stessa bandiera.

    RispondiElimina
  51. lo sforzo economico? sapessi che sforzo hanno sostenuto i camerati per andare avanti
    quando si sono visti ritornare indietro gli assegni a vuoto

    RispondiElimina
  52. Ci si deve ritrovare tutti sotto la stessa bandiera, che deve avere come caratteristiche la dignità, il rispetto della parola data e degli accordi presi, una linea politica chiara e non ondivaga... Sotto questa bandiera non può anche starci chi non rispetta la parola data, non onora gli impegni, non paga i contributi ai propri dipendenti, incassa assegni destinati ad altra persona, fa il cattolico tradizionalista e fa la morale agli altri, quando poi ha pure l'amante deputata... che paraculo.

    Andrea Trippa

    RispondiElimina
  53. MORSELLO era MORSELLO, un vero Capo, al di là ed al di sopra di Forza Nuova, Roberto Fiore è un'altra cosa. Il sogno di una Ricorstruzione Nazionale è finito con la morte di MASSIMO, questa FN è solo una brutta copia sbiadita.

    NS

    RispondiElimina
  54. ma che volete da roberto fiore ?? incarna il niente..non se lo caga nessuno al di fuori di fn..


    ik

    RispondiElimina
  55. Molti nemici molto onore.Avanti Forza Nuova.

    RispondiElimina
  56. Quale è la soluzione ai problemi economici di Fiore? prendere soldi per vie traverse dal PDL.....
    complimenti! quella si che è rivoluzione!
    Sicuro che così Massimo vi avrebbe sputato in faccia a tutti!

    RispondiElimina
  57. Molti nemici molto onore.

    Forse molti nemici che dovrebbero essere amici = qualcosa che non va. Comunque ho già pronta la sceneggiatura per "FN contro tutti".
    Peccato che il comico non tiri più come una volta...

    RispondiElimina
  58. no, quelli che pigliano soldi sono altri. Sono quelli che disprezzano l'altrui operato poi si apprpriano di personaggi simbolo per organizzare brindisi sui tetti. Stanno facendo la stesssa cosa col PdL...chi disprezza compra, no? Il responsabile della mia città ormai sta impelagato mani e piedi nel PdL
    Meditate gente, meditate!

    Marco

    RispondiElimina
  59. Quelli che criticano e infamano tanto li conosco bene: prima li vedi uscire dal Movimento per fare i "puri", li senti rigurgitare bile e veleno contro chi è rimasto fedele al Movimento, poi a distanza di tempo si dividono in due categorie: 1)I "passivi", quelli che continuano a bofonchiare per giustificare la propria inattività e inutilità assolute
    2)gli "attivi" che presto o tardi, gira che ti rigira, li trovi al servizio del Sistena, nella lega o nel pdl (certi anche nel fli, patetici) magari dicendo che nella zona dove sono "fanno quello che vogliono loro" che sono "ancora camerati" ecc ecc. Squallore!
    Chi resta fedele al movimento di Massimo e Roberto ha il diritto di discutere delle dinamiche interne a FN, chi è fuori per colpa propria non ci interessa minimamente.
    Diverso il discorso per quelli che si sono fermati per cause personali (di lavoro o altro) che possono riprendere quando vogliono e anche per quelli che sono fuori magari per semplici malintesi o disaccordi tattici. Al momento FN ha tre nuovi coordinamenti macroregionali: tutti possono contattarli e spiegarsi da camerati per appianare i problemi.
    Forzanovista della prima ora

    RispondiElimina
  60. Del destino di chi è fuori per le malefatte di Fiore caro forzanuovista della prima ora ti interessa?
    Al coordinatore regionale del sud consiglio di occuparsi seriamente di Napoli e della Campania dove il partito è gestito da 4 amici al bar.

    Andrea Trippa

    RispondiElimina
  61. Se vuoi chiarire cose passate o dare consigli al coordinamento FN sud contattalo direttamente, mi sembra più logico che farlo tramite questo blog.
    Forzanovista della prima ora

    RispondiElimina
  62. anonimo e falla finita
    Fiore deve dirci chi sono i disertori e il motivo
    e poi apriamo un bel confronto cosi almeno facciamo chiarezza
    non trovi
    vorresti farmi credere che fiorellino è un santo?
    ringrazia la legge sulla privacy dammi retta
    e le denunce che va facendo in giro tra cc e digos
    e poi scusate da che mondo è mondo non avete sempre detto voi di fn che chi denuncia un camerata è infame?
    allora fiore è infame?
    rispondete a sta domanda

    RispondiElimina
  63. anonimo da come scrivi me sai de roberto fiore
    stessa parlantina
    guardia

    RispondiElimina
  64. continuo a pensare che sono piu' le ragioni che ci uniscono che quelle che ci dividono.FN ha le porte aperte.

    RispondiElimina
  65. porte aperte da fn?
    mi sembra lo slogan di AIAZZONE
    che sia un altro fallimento?

    RispondiElimina
  66. chiudete ste porte che ormai vi è rimasto solo di chiudervi in casa x la vergogna

    RispondiElimina
  67. AAHAHHAHAHA AIAZZONE COME FN BUONA QUESTA
    PORTE APERTE ANCHE DI DOMENICA PER ENTRARE A PRENDERE UNA SOLA IN FN

    RispondiElimina
  68. e non ci entrare in fn,quale è il problema?

    RispondiElimina
  69. A me sembra che tra quelli che starnazzano e sputano bile acida ci sia qualche ambiguo. Mettere zizzania è fatto nell'orario d'ufficio o nello straordinario?
    I camerati onorano Massimo e basta. Se lo usate per polemichette personale di certo non hanno bisogno di voi!

    RispondiElimina
  70. ROBERTO FIORE: un grande Uomo, un grande Capo!
    Un Esempio non solo politico, ma umano e morale! L'unico suo "difetto": essere troppo buono, troppo comprensivo, perchè tante volte è stato usato e preso in giro da pseudo-forzanovisti in cerca di ben altro!
    Le infamie su di Lui non reggono, soprattutto se giungono da individui che hanno rinnegato un giuramento che "scomoda" un Arcangelo!
    Avanti Forza Nuova, unica comunità politica e spirituale capace di tenere il fronte all'attacco "modernista"!

    RispondiElimina
  71. wuwauwuwuwuwu un esempio morale fiore wuwauwuwuwuwuwuwuwuwuauwwuawuawuwa detto questo possiamo anche dire che siete alla birra no alla frutta
    ricorda anonimo che i veri forzanovisti non hanno rinnegato ma solamente deciso di non voler piu sopportare l'ipocrisia di fiore e la sua falsa morale
    quindi per il bene del fiore stesso non fare commenti da chirichetto impazzito che cerca di difendere l'impossibile

    RispondiElimina
  72. CON I SOLDI DEGLI ALTRI SIAMO TUTTI GENOROSI E BUONI

    RispondiElimina
  73. secondo me hanno rinnegato fiore e no il giuramento
    come fiore ha rinnegato i camerati in difficoltà oppure la parola data in tante occasioni

    RispondiElimina
  74. fatemi capire
    se dovesse uscire fuori che fiore è l'esatto contrario di cio che predica
    si dimette?
    fiore avresti il coraggio di dimetterti se i camerati tirano fuori le prove che dimostrano che non sei cio che dici?
    sei pronto al confronto?
    un vero uomo dovrebbe rispondere a questo post

    RispondiElimina
  75. ahahha
    Secondo te Fiore non ha nient'altro da fare che leggere i tuoi post da sfigato in questo blog e perdere tempo per risponderti?
    State facendo polemiche iinfamanti esaltandovi su un blog... fatela finita.... Ai forzanovisti consiglio una cosa: non rispondete più!
    FN può sicuramente fare a meno di 3/4 fascisti da tastiera...
    Eh pensare che avevo aperto sto post per Massimino...

    RispondiElimina
  76. Infatti, mo' sta organizzando l'invio di militanti a Lampedusa proprio mentre esplode la guerra della Nato contro la Libia. Chi è lo sfigato, amico della forza?

    RispondiElimina
  77. fiore legge benissimo lo conosciamo e sappiamo quanto è infimo e subdolo nel mandare avanti ragazzini a scrivere o rispondere a blog
    digli di rispondere
    anzi meglio organizzare un bel convegno con un bel dibattito e magari un bel VIDEO che parla della storia di fn fino ad oggi
    e tra una pausa e l'altra ci mettiamo seduti sul divanetto a discutere
    che ne pensi?

    RispondiElimina
  78. ahahahahha i militanti di fiore a lampedusa contro la guerra
    ma se non è stato capace a mandare militanti quando si doveva difendere i camerati ahahahahhahahahaha

    RispondiElimina
  79. Avete rinnegato un giuramento, infamate i camerati che continuano la lotta di Massimo, fate i disertori e ancora volete abbaiare? Ma lo fate di lavoro o solo per smaltire la sovraproduzione di bile?
    Convegni e dibattiti con video di FN ci sono già stati ma di metterci a discutere su un divanetto(???) con badogliani spergiuri non se ne parla.

    RispondiElimina
  80. Un tempo esisteva Roma città stato con affianco l'etruria divisa nelle sue 12 città etrusche, la Roma del tempo era incolta,povera, fortamente religiosa e piuttosto aretrata ma unita e NON C'ERA DIVISIONE INTERNA PER QUANTO FORTE E TALVOLTA REGOLATA INTERNAMENTE COL SANGUE che gli impedisse di fare sempre quadrato contro il nemico esterno etrusco, gli etruschi erano già una civiltà avanzata e vivevano tra lussi,ozi e vizi ma erano fortemente divisi tra le loro città per gelosie, invidie e conquiste di potere.
    La civiltà etrusca sparì completamente dalla faccia della terra spazzata via dai romani in un modo che ha pochi uguali nella storia del mondo(c'è chi parla di olocausto) non perchè gli etruschi fossero più deboli(nella loro totalità erano ben più forti) ma perchè le 12 città non si unirono mai contro il nemico comune, anzi alcune di esse pure si allearono col nemico per trovare vantaggio sulle altre città. Usando le parole di montanelli PREFERIRONO MORIRE DA SOLI CHE SOPPRAVIVERE INSIEME, ecco, la destra radicale è degna erede non dell' impero romano come molti decantano ma degli etruschi.

    RispondiElimina
  81. video di fn
    e chi parla di video di fn
    no no caro anonimo
    un video che fa la storia di fn e che sbugiarda il tuo capo
    e poi un divanetto resta sempre un divanetto dove poterci sedere o magari stenderci e discutere di strategie
    fiore insegna che per discutere bisogna rilassarsi
    magari un divano blu cosi il colore rilassa
    mi raccomando
    comunque è intenzione dei camerati vecchi e nuovi di sapere come mai fn è finita
    con o senza fiore noi NOI lo faremo questo incontro privato
    e quando si tratta di incontro privato tutto si puo mettere in discussione

    RispondiElimina
  82. mi pare che fiore abbia rinneggato un giuramento
    anzi forse ne ha rinnegati 2

    RispondiElimina
  83. splendide le immagini delle bandiere di Forza Nuova al comizio di Lampedusa mandate ieri sera dal TG2.

    RispondiElimina
  84. ancora piu belle saranno le immagini del video che andrà in onda su tutto il web

    RispondiElimina
  85. Roberto Fiore
    c/o segreteria nazionale di Forza Nuova
    Via Cadlolo 90
    Roma

    chi ha voglia di parlare e chiarire o di chiarire senza parlare può trovarlo li, il resto mi sembrano solo chiacchiere di persone sfortunate...

    RispondiElimina
  86. anonimo ma lo sappiamo dove sta la sede di fn non ci dici nulla di nuovo
    il confronto noi lo organizzeremo in una sala privata
    con tanto di locandina e dvd omaggio per tutti dove racconteremo la vera STORIA
    le persone sfortunate non fanno chiacchiere
    le persone sfortunate forse lo sono diventate grazie a qualche truffatore che li ha ingannati fregandogli soldi
    ma anche questo racconteremo ma ovviamente è altra storia
    Cuib NAZIONALI

    RispondiElimina
  87. strano
    quando qualche camerata lo cercava in sede per chiarire non si faceva mai trovare
    potrei fare l'elenco delle persone ma per rispetto non oso

    RispondiElimina
  88. a parte le parole,avete qualche prova? oltre le dichiarazioni perche'non provate cio' che dite?

    RispondiElimina
  89. I MUSULMANI AFRICANI CI STANNO INVADENDO, LAMPEDUSA E' SOLO L'INIZIO, IL SISTEMA LI ASSISTE NELL'INVASIONE, NON C'E' TEMPO DA PERDERE.
    IN QUESTA SITUAZIONE CI SONO QUELLI CHE SI BATTONO IN PRIMA LINEA A LAMPEDUSA E IN TUTTA ITALIA PER LA CAUSA DEL NOSTRO POPOLO E POI CI SONO QUELLI CHE SANNO SOLO FARE I GARGARISMI DI BILE DA PETTEGOLE INACIDITE FACENDO VOLENTI O NOLENTI, UN SERVIZIO AL SISTEMA.
    DECIDETE IN QUALE DEI DUE CAMPI STARE.

    RispondiElimina
  90. PREFERISCO STA A CAPO DEI FIORI E NO A CAMPA' CON FIORE

    RispondiElimina
  91. Ricordo che questo post è dedicato unicamente al ricordo di Massimo Morsello.
    Nel decennale della sua scomparsa i camerati napoletani hanno voluto su questo blog, lasciare un proprio ricordo di Massimo,lontani da ogni tipo di strumentalizzazione, estranei alla logica del coccodrillo sempre pronto da parte dei soliti menagrami che impestano il nostro ambiente.Ringrazio pubblicamente Bernardo, Caciallo, Luca il principe, Vincenzo Saya per il personale ricordo di Massimo..

    RispondiElimina
  92. FIORE ho deciso
    preferisco stare con un nemico bastardo
    che con un amico infame

    RispondiElimina
  93. VERGOGNATEVI !!
    Parlare male di Roberto,l'unico uomo che pur facendo politica è rimasto fedele all'ideale e non ha mai tradito ne FN,nè Massimo,ne i camerati.
    E poi parlare di queste nefandezze nel giorno del ricordo di Massimo...Vergognatevi !!
    AVANTI FN !! AVANTI ROBERTO FIORE !!!
    C i a o M a s s i m i n o !!!

    FN COSENZA

    RispondiElimina
  94. Anche tu caro Fn cosenza sei fuori tema... questo post è dedicato al ricordo di Massimo Morsello..
    Se vuoi scrivere un ricordo di Massimo Morsello te ne saremo grati, parlare di altro solo per dare aria alla bocca credimi è inutile..
    Naturalmente il discorso vale per tutti non è unicamente indirizzato a te.

    Giuseppe Parente

    RispondiElimina
  95. Caro Parente fare il finto moralista contro FN Cosenza dopo tutti questi post è veramente ridicolo. Chi ha rovinato il Post, e io oserei dire anche la memoria di Massimo, sono stati ben altri....anzi per me dietro tutto questo casino ci saranno due o tre persone specifiche cariche di astio e piene di tempo libero.

    RispondiElimina
  96. Caro anonimo, non faccio il finto moralista, ricordo a me stesso prima e a tutti i forumisti che questo post è dedicato a Massimo Morsello,un ricordo della sua figura di fascista autentico cosi come lo hanno conosciuto e apprezzato i camerati napoletani.
    Mi dispiace che tanti forumisti siano andati fuori tema, parlando di altro, solo per dare aria alla bocca.. Noi voliamo altro

    RispondiElimina
  97. sabato manifestazione a Lampedusa con Fiore.

    RispondiElimina
  98. AVANTI fiore alla riscossa che nella sede ci fai la stoffa
    avanti fiore alla riscossa che ai camerati li hai fregati
    avanti fiore che trionferà
    avanti fiore che trionferà
    fiore a lampedusa?
    spero presto a piazzale clodio

    RispondiElimina
  99. MA PERCHE' FN ESISTE ANCHE A COSENZA?

    RispondiElimina
  100. @Giuseppe Parente.
    Forse hai ragione.Non volevo alimentare tuttò questo ambaradam.
    Ciao Massimino !!
    P.S. = FN esiste anche a Cosenza !!!
    www.forzanuovabonifati.blogspot.com

    FN COSENZA

    RispondiElimina
  101. A me mi garbano quelli che chiedono che fine fanno i soldi delle querele! Ma lo sapete che Fiore spende 10000 euri all'anno solo per AVVIARE Lotta Studentesca (manifesti e materiale vario per INIZIARE l'attività di un anno scolastico)?
    Se avesse voluto vivere nel lusso (come qualcuno dice) sarebbe rimasto a Londra, cosi avrebbe anche evitato di fare la vita che fa, sempre in giro per l'Italia e L'Europa, a rompersi i coglioni e a spendere soldi.
    Comunque offendendo Fiore offendete Massimo: se Fiore fosse davvero infame e disonesto come dite pensate che Massimino non se ne sarebbe accorto lavorando e lottando con lui per 20 anni???
    Hanno condiviso tutto, e voi dite che se fosse vivo prenderebbe Fiore a Calci: perchè non l'ha fatto quando poteva? O volete dire che era infame anche lui?
    La verità è che se Massimo fosse ancora vivo continuerebbe la lotta con Fiore e con Forza Nuova, e voi avreste da ridire anche su di lui.
    Mi scuso per l'intervento: non vorrei alimentare le polemiche, ma non riuscivo più a stare zitto...

    RispondiElimina
  102. e tu lo sai che ci sono camerati che devono avere piu di 10000 euro?
    offendendo fiore si offende massimo?
    NO si critica fiore ormai si offende da solo dicendo cazzate
    Massimo di certo non avrebbe accettato lìalleanza rauti o mussolini
    e sicuramente avrebbe fatto di tutto per tenere unita una comunita che ormai non esiste piu ne a londra e in italia
    avete rottto con sta scusa che offendedo fiore si offende massimino
    massimino era è resta Camerata
    mi fai ridere quando dici che fiore spende soldi per fn
    aspetta che tra poco esce la lista di chi ha realmente speso i soldi per fn
    e c e ancora gente che aspetta

    RispondiElimina
  103. a cosenza avete sempre preso sputi in faccia e sono sempre intervenuti camerati da altre parti per venire a mettere a posto le cose in casa vostra
    e ora alzate la testolina
    andate a lampedusa fate piu bella figura
    qui fate gli eroi e poi a casa vostra le femminucce
    la prossima volta fatevi difendere dai cc amici di fiore

    RispondiElimina
  104. Quando i soldi li caccia Fiore và tutto bene e siete tutti contenti e cameratissimi....se i soldi li dovete caccià voi gridate allo scandalo e tacciate d'infamia gli altri...Voi si che siete grandi rivoluzionari complimenti!

    RispondiElimina
  105. se una persona è disponibile a cacciar soldi per cose sue ben venga il gesto è ammirabile
    ma fregarli a camerati è cosa ben diversa
    e con i soldi dei camerati non bisogna farsi belli
    quindi no fare il duro e puro della situazione

    RispondiElimina
  106. so tutti boni a fà i rivoluzionari co i soldi di Fiore! Buffone!

    RispondiElimina
  107. Ragazzi mi pare alquanto esagerato dare del Buffone a Fiore
    smettiamola per cortesia
    tutto questo amaro livore rende questa comunità un mondo di animali inferociti
    Fiore se ha sbagliato si è sempre assunto le sue responsabilità e lo sappiamo tutti
    ma per amor di DIO smettiamola

    RispondiElimina
  108. cuib napoli...ecco chi sono quelli che sparlano di forza nuova. credo non serva aggiunegere altro. a meno che non vogliate dar loro una visibilità che non hanno. nemmeno le zecche li considerano. lasciate perdere.

    RispondiElimina
  109. anonimo dell'ultima ora, mi dispiace smentirti ma i soggetti sono parecchi e di più parti d'Italia: al Nord, al Centro, al Sud

    RispondiElimina
  110. questi ultimi, se ci sono, evidentemente usano collegamenti mobili perché non sono stati geolocalizzati

    RispondiElimina
  111. Caro anonimo,
    i camerati del cuib giulio con questo post hanno ricordato la figura di Massimo Morsello nel decennale della sua prematura scomparsa, tracciando unicamente ricordi di momenti di militanza trascorsi con ed insieme a Massimo,non facendo polemica con nessuno, richiamando i forumisti a rimanere nel tema, cercando di avere altri ricordi di momenti di militanza trascorsi con ed insieme a Massimo..
    Ringrazio inoltre i nostri camerati Caciallo e Alessandro M che rendendosi visibili hanno esposto da militanti del cuib napoli, un ricordo di Massimo.
    Noi voliamo alto.

    Giuseppe Parente

    RispondiElimina
  112. 11/03/2012

    Ritornato dalla Caput Mundi.
    Ritornato dal Memorial dedicato a Massimino, con le canzoni dei Gesta Bellica, dei Testvdo, de La Vecchia Sezione, degli Hobbit e d'altri ancora.
    Ritornato dal Saluto alla tomba del Comandante, di Massimo il Condottiero, d'un Eroe che non ci guarda lontano da lassù bensì lotta sempre al nostro fianco, e che se il rammarico di non aver avuto l'onore di conoscerLo è grande, ancor più grande è l'onore che vivo nel portare avanti le Sue Idee...
    Ritornato dall'ennesima esperienza che sempre più mi rende tremendamente orgoglioso d'appartenere alla Comunità Forzanovista, una Comunità di legionari politici, la Comunità che più di tutte sprizza giovinezza, l'unica e vera Miglior Gioventù Legionaria!

    Leonardo Cabras

    RispondiElimina

Powered by Blogger.