"Scusa, Benito". Le diverse dinamiche tra Facebook e Youtube - <b>FascinAzione</b>

Non perdere

Spazio pubblicitario

Spazio pubblicitario

venerdì 21 agosto 2020

"Scusa, Benito". Le diverse dinamiche tra Facebook e Youtube

 Diversi amici, diciamo abitanti della riva destra del fiume, hanno trovato da ridire sulla mia pagina facebook e liquidato come perdita di tempo l'attenzione rivota alla "bagarre di Rimini", detta "Scusa Benito". La questione invece ha appassionato il pubblico di youtube che ha premiato il mio canale con visualizzazioni nettamente superiori ai miei standard (e i numeri reali sono ancora maggiori). 

Il breve video della sfuriata in pizzeria (18 secondi) ha prodotto mille visualizzazioni, 27 commenti e 78% di mi piace. Il lungo racconto della sorella che ha fatto la denuncia (31 minuti), 81 commenti e 36% di mi piace. Conosco poco e uso male il media ma mi sembra assai potente e stimolante proprio per le cose che interessano a me. Tipo: perché i due video, emessi da fonti omologhe, catalizzano pubblici diversi, con feedback opposti? Tra un paio di giorni andrò a studiarmi gli analytics del canale e proverò a ragionarci sopra. Ma già l'alta interattività (per quanto grezza e litigiosa) mi sembra un valore aggiunto importante


Nessun commento:

Posta un commento

Banner pubblcitario 700