Melito, Stravolo rivendica la battaglia contro il figlio del sindaco in FdI - <b>FascinAzione</b>

Non perdere

Spazio pubblicitario

Spazio pubblicitario

giovedì 25 giugno 2020

Melito, Stravolo rivendica la battaglia contro il figlio del sindaco in FdI

La candidatura di Cosimo Amente, figlio di Antonio, sindaco di Melito di Napoli, non ha trovato gradimento nelle file della militanza di base e dei dirigenti locali dei conservatori e sovranisti di Fratelli d'Italia.
A guidare la rivolta dei militanti di base e dirigente locali contro questa candidatura, davvero contro natura del figlio del sindaco di Melito è Vincenzo Stravolo, coordinatore cittadino del movimento politico guidato da Giorgia Meloni come dimostra questo post che ci ha inviato e che pubblichiamo integralmente.


Chiariamo subito una cosa: la battaglia per sbarrare la strada ad Antonio Amente in Fratelli d'Italia è sempre stata condotta dal sottoscritto e da nessun altro! Come in tutto quello che faccio ci metto la faccia diversamente da tanti. Da quando ho iniziato la mia battaglia di etica e legalità per il NO ad #Amente in #FdI, ad eccezione di qualcuno, nessun dirigente provinciale e regionale si è fatto sentire lasciandomi praticamente solo! #MartaSchifone farà l'accoppiata con Amente Junior? Non mi meraviglio, per un pugno di voti ci si vende l'anima al diavolo... e la #Schifone non è l'unica! In questa vicenda, la storia, i valori e le tradizioni della "Destra Italiana" sono stati svenduti da alcuni "colonnelli badogliani" che hanno calpestato e delegittimato il mio lavoro e quello dei miei militanti sul territorio. Tutto ciò è semplicemente vergognoso! Ma io alla mia dignità ci tengo! Se dovesse essere confermato l'ingresso di #AntonioAmente in FdI, io e tutto il mio gruppo lasceremo il partito!

Nessun commento:

Posta un commento

Banner pubblcitario 700