7 gennaio 1978 a Reggio Calabria compaiono manifesti in memoria della strage di Acca Larentia - <b>FascinAzione</b>

Non perdere

Spazio pubblicitario

Spazio pubblicitario

martedì 7 gennaio 2020

7 gennaio 1978 a Reggio Calabria compaiono manifesti in memoria della strage di Acca Larentia

Il 7 gennaio ricorre il quarantaduesimo anniversario della strage di Acca Larentia (pluriomicidio a sfondo politico avvenuto a Roma il 7 gennaio 1978, in cui furono uccisi due giovani attivisti del Fronte della Gioventù Franco Bigonzetti e Francesco Ciavatta, che caddero assassinati in un agguato davanti alla sede del Movimento Sociale Italiano di via Acca Larentia, mentre il terzo caduto Stefano Recchioni, venne ucciso qualche ora dopo durante gli scontri scoppiati con le forze dell'ordine a seguito di una manifestazione di protesta organizzata davanti alla sede dai giovani missini.
In loro onore, in ricordo dell'efferata strage a Reggio Calabria sono stati affissi dei manifesti firmati dalla comunità militante Tradizione Partecipazione nei quali è scritto : " I pilastri dell'Idea non sono le percentuali ed il consenso, ma il sacrificio di chi ha lottato, di chi ha sofferto, di chi ha pagato con la vita.
7 gennaio, FRANCO, FRANCESCO, STEFANO,PRESENTI!!!

Nessun commento:

Posta un commento

Banner pubblcitario 700