Antisemitismo, profanato cimitero ebraico in Alsazia: è il terzo in un anno - <b>FascinAzione</b>

Non perdere

Spazio pubblicitario

Spazio pubblicitario

mercoledì 4 dicembre 2019

Antisemitismo, profanato cimitero ebraico in Alsazia: è il terzo in un anno

Svastiche, scritte e simboli antisemiti; profanate almeno 107 lapidi in un cimitero ebraico di Westhoffen, non lontano da Strasburgo, Francia. Le autorità locali stanno indagando."Simboli del genere erano già stati rinvenuti nella città di Schaffhouse-sur-Zorn", a una ventina di chilometri da Westhoffen, precisa un comunicato della prefettura.Da diversi mesi la regione dell'Alsazia sta affrontando un'impennata di atti di vandalismo antisemiti e razzisti. A febbraio, 96 tombe nello storico cimitero ebraico di Quatzenheim, a circa 15 chilometri da Westhoffen, erano state profanate, e a dicembre 2018 era toccato a Herrlisheim, a Nord-est di Strasburgo.

3 commenti:

  1. Profanazione avvenuta giusto mentre il parlamento francese affrontava la proposta si legge di adottare de iure,ossia in sede penale, la definizione di reato di antisemitismo secondo i parametri dettati da circoli sionisti integralisti. Contro tale iniziativa giuridica si erano negativamente espressi in un documento firmato oltre un centinaio di esponenti ebraici di tendenza moderata. Il parlamento ha poi approvato questa discutibile legge con poco più di 150 voti su una platea di oltre 500 votanti. Una settantina i voti apertamente contrari mentre la maggioranza degli altri deputati si sono in parte astenuti oppure si sono defilati uscendo dall'aula al momento del voto. La risicata maggioranza, che ha comunque fatto passare la legge, ha fatto indispettire i circoli sionisti oltranzisti i quali hanno accusato i parlamentari francesi di cripto antisemitismo nonostante fosse entrato in circolazione in questi giorni il film vetero denuncia circa ill caso Dreyfus del noto e discusso regista e Polanski.

    RispondiElimina
  2. Pensi Morini che sul web ci sta pure un sito ,progetto Dreyfus , cazzo son senza pudore gli ebrei di casa nostra son andati a dare il Nome di questa spia francese ebrea che tanto male ha fatto alla povera francia che da 2 secoli vive sotto il callo del grande oriente massonico francese e sotto LA Sinagoga ebrea che spadroneggia ormai ovunque

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Come si direbbe a Napoli, "piagne e fotte? Io comunque non generalizzerei nel fare del popolo ebraico un unico soggetto negativo. Non sono pochi gli ebrei che stimo e ammiro. Non a caso i più eclatanti critici dello zelotismo politico, religioso ed economico vanno da Paolo di tarso a Marx.Prendi il saggio giovanile di quest'ultimo sulla questione ebraica, considerato a ragione la prima vera espressione di antisemitismo politico-economico della storia per quanto il lemma "antisemitismo" ai tempi di Marx non fosse ancora stato coniato. Anche ai nostri giorni non mancano fior di ebrei che si espongono, pagando di persona, nel contrasto agli eccessi paranoici del sionismo messianico che a sua volta li considera gli avversari più temibili e pericolosi.

      Elimina

Banner pubblcitario 700