Francia: svastiche sulle lapidi, profanato cimitero ebraico in Alsazia - <b>FascinAzione</b>

Non perdere

Spazio pubblicitario

Spazio pubblicitario

mercoledì 20 febbraio 2019

Francia: svastiche sulle lapidi, profanato cimitero ebraico in Alsazia


Svastiche blu su lapidi e sul cancello d'ingresso. Profanato il cimitero ebraico Quatzenheim in Francia. L'atto antisemita sarebbe avvenuto la notte scorsa, quando ignoti sono entrati nel cimitero e hanno segnato alcune delle 80 tombe con le svastiche. Le tombe sono state riempite di svastiche blu e gialle e su una sepoltura c'è anche la scritta 'Elsassisches Schwarzen Wolfe', cioè 'Lupi neri alsaziani', possibile riferimento a un gruppo autonomista alsaziano attivo negli anni '70.
L'antisemitismo mina i valori della Repubblica che tutti i francesi condividono. Nessuna violenza, nessuna manifestazione di odio o intolleranza devono mettere in pericolo la convivenza", ha dichiarato il prefetto del Basso Reno, Jean-Luc Marx, esprimendo il "suo sostegno più totale alla comunità ebraica che è stata ancora una volta presa di mira". II presidente francese, Emmanuel Macron, è andato nel cimitero ebraico, che si trova a pochi chilometri da Strasburgo e poi si è recato al Memoriale della Shoah. Atto che è arrivato prima dalla grande mobilitazione a Parigi e in altre città della Francia contro il ritorno di azioni antisemite in tutto il paese. 

Nessun commento:

Posta un commento

Banner pubblcitario 700