Forza Nuova contesta la messa cantata del prete no global Don Vitaliano - <b>FascinAzione</b>

Non perdere

Spazio pubblicitario

Spazio pubblicitario

martedì 19 febbraio 2019

Forza Nuova contesta la messa cantata del prete no global Don Vitaliano

Fa ancora discutere l'iniziativa intrapresa dal prete no global don Vitaliano Della Sala che domenica ha aperto la messa a Mercogliano facendo cantare, ai ragazzi dell'oratorio la canzone vincitrice del Festival di Sanremo che ha già scatenato diverse polemiche. Don Vitaliano ha spiegato l'iniziativa per insegnare ai giovani cos'è il potere distruttivo dei soldi e invitarli a riflettere su questo.
Iniziativa che non è piaciuta per niente a Forza Nuova che in una nota a firma congiunta di Ivano Manno, coordinatore regionale della Campania e Valerio Arenare, dirigente nazionale, dichiarano: : “Don Vitaliano continua ad avere un comportamento sicuramente non rispettoso dell’abito che indossa. Non crediamo assolutamente alle motivazioni che ha espresso ma siamo convinti che sia l'ennesimo atto volto solo a suscitare polemiche. Non entriamo nel merito della questione se Mahmood doveva o non doveva vincere Sanremo, ci siamo espressi in tal proposito. Ma crediamo che comunque non sia un testo e un tipo di canzone adatta ad una messa. Ci sono altre migliaia di canzoni che sono state scritte apposta per celebrazioni religiose e altre migliaia che possono essere adattate ad esse, ma una canzone del genere ci sembra solo ed esclusivamente una provocazione".

Nessun commento:

Posta un commento

Banner pubblcitario 700