Centenario dei Fasci, a giudizio ex leader pratese di Forza Nuova - <b>FascinAzione</b>

Non perdere

Spazio pubblicitario

Spazio pubblicitario

martedì 5 novembre 2019

Centenario dei Fasci, a giudizio ex leader pratese di Forza Nuova




La procura di Prato ha firmato un decreto di citazione a giudizio che porterà sul banco degli imputati Massimo Nigro, ex leader pratese di Forza Nuova. L’imprenditore 52enne è accusato di apologia di fascismo. Il sostituto procuratore Laura Canovai, titolare del fascicolo, sostiene che la locandina pubblicata per promuovere la manifestazione del 23 marzo "contro l’immigrazione" sia assimilabile al reato di cui ora viene imputato.
La manifestazione nazionale a Prato del 23 marzo fu fatta nel giorno dei 100 anni della fondazione dei Fasci di combattimento. Sulla locandina compariva un bollino col numero 100 tra due rami di alloro dorato. La manifestazione suscitò grande scalpore e fu contrastata da una contro-iniziativa antifascista in città che radunò migliaia di persone. Nigro poi ha lasciato Fn dopo che la sua candidatura a sindaco, nella primavera scorsa, non è stata ammessa di fronte ad irregolarità  riscontrate nella raccolta delle firme. 

Nessun commento:

Posta un commento

Banner pubblcitario 700