Ponza, dirigente di Fratelli d'Italia aggredito. La denuncia di Giorgia Meloni - <b>FascinAzione</b>

Non perdere

Spazio pubblicitario

Spazio pubblicitario

mercoledì 9 ottobre 2019

Ponza, dirigente di Fratelli d'Italia aggredito. La denuncia di Giorgia Meloni

Lo hanno seguito e quindi aggredito, mentre rientrava a casa, riducendolo a una maschera di sangue.
Danilo D'Amico, dirigente di Fratelli d'Italia a Ponza, è stato vittima della violenza. A dare la  notizia, denunciando il tutto, ci ha pensato Giorgia Meloni, che parla di una "nuova e gravissima aggressione mentre rientrava a casa", esprimendo la sua solidarietà e vicinanza a D'Amico, coordinatore territoriale del partito.
Dunque, la leader indiscussa di Fratelli d'Italia allegando la foto del volto insanguinato del dirigente  di partito, scrive: "Le immagini del suo volto ricoperto di sangue ci hanno lasciato sgomenti".
Infine, Giorgia Meloni  ha annunciato di voler presentare una interrogazione  parlamentare per chiedere che sia fatta luce su questo nuovo vigliacco episodio, che  ha colpito un uomo impegnato sul territorio e a difesa dei cittadini.

Nessun commento:

Posta un commento

Banner pubblcitario 700