Il difensore di Nardulli: la comunità politica non è la vecchia Avanguardia nazionale - <b>FascinAzione</b>

Non perdere

Spazio pubblicitario

Spazio pubblicitario

giovedì 24 ottobre 2019

Il difensore di Nardulli: la comunità politica non è la vecchia Avanguardia nazionale

Stop a "notizie false in danno di Vincenzo Nardulli", il leader della Comunità politica di Avanguardia finito a processo con Giuliano Castellino di Forza nuova per una presunta aggressione a due giornalisti dell’Espresso.
"I giornalisti di Espresso e Repubblica - lamenta in una nota l’avvocato di Nardulli Alessio Pomponi - continuano intenzionalmente ad assimilare la persona del Nardulli ad uno dei leader di Avanguardia Nazionale, deliberatamente confondendo il movimento politico discioltosi nel ’76 con quello attuale denominato Comunità Politica di Avanguardia, ciò solo per il fine - sostiene il legale - di strumentalizzare dal punto di vista politico l’intera vicenda processuale, anche a discapito del principio della corretta informazione".

Nessun commento:

Posta un commento

Banner pubblcitario 700