Mario Merlino: assente ai funerali di Delle Chiaie per problemi di salute - <b>FascinAzione</b>

Non perdere

Spazio pubblicitario

Spazio pubblicitario

sabato 14 settembre 2019

Mario Merlino: assente ai funerali di Delle Chiaie per problemi di salute

La morte di Stefano Delle Chiaie ha portato alla ribalta le lacerazioni che si sono prodotte in quella che un tempo è stata la granitica comunità di Avanguardia Nazionale. Dopo le polemiche suscitate dal protagonismo di Bruno di Luia, uno che ha torto o ragione un pezzo di quella storia l'ha scritta, è la volta di un altro frontman, Mario Merlino, che sulla sua pagina facebook prende la parola per non dare adito a pettegolezzi

Mercoledì mattina sono andato per l'estremo saluto a stefano alla camera ardente dell'ospedale; ieri, giorno del suo funerale, le condizioni fisiche non mi hanno consentito esserci. so che diversi camerati si sono chiesti della mia assenza e qualcuno ha rinnovato il gusto di aprire bocca e buttare fiato. non me ne rallegro; non me ne dolgo. per quanto mi riguarda - e l'ho scritto di recente - stefano rimane il mio 'capo ideale', passi significativi della mia vita e politica e personale. non devo renderne conto ad alcuno. voglio qui ricordare valle giulia e il conseguente 16 marzo del '68; il suo esilio in terra straniera sotto l'accusa di falsa testimonianza in mio favore e il suo rifiuto, già egli in spagna, di ritrattare in cambio del ritiro del mandato di cattura. basterebbero solo questi episodi per tacitare chiacchiere e illazioni... e leda e riccardo e mirella. dall'ottobre del 1960 ne abbiamo fatta di strada anche se non sempre abbiamo condiviso idee amicizie intenti. ciao, stefano.

Nessun commento:

Posta un commento

Banner pubblcitario 700