Nessuna tolleranza per chi vende morte. Forza Nuova chiede l'inizio di una campagna di contrasto alla droga - <b>FascinAzione</b>

Non perdere

Spazio pubblicitario

Spazio pubblicitario

giovedì 1 agosto 2019

Nessuna tolleranza per chi vende morte. Forza Nuova chiede l'inizio di una campagna di contrasto alla droga

Torino si conferma uno dei principali centri di spaccio di tutto il Nord Italia.
Alla criminalità organizzata italiana si è aggiunta tutta quella massa di clandestini che non si fa remora alcuna a dedicarsi a ogni tipo attività illegale.
Con una breve nota, diffusa alla stampa, Forza Nuova commenta l'arresto di una banda di spacciatori composta da 4 persone(3 italiani ed un maliano) che riforniva, di crack e cocaina, con servizio h 24 consumatori di Torino e provincia da parte delle forze dell'ordine.
Noi di Forza Nuova, continua la nota  chiediamo che si dia inizio ad una grande campagna di contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti. Le operazioni spot non bastano più: lo spaccio si contrasta soprattutto andando a colpire la rete capillare di pusher che, alla luce del sole, occupano ogni angolo dei nostri quartieri.
Chiediamo arresti e certezza della pena per gli italiani ed espulsioni coatte per i clandestini. Non può esserci tolleranza per chi vende morte!

Nessun commento:

Posta un commento

Banner pubblcitario 700