Letti da noi 22/ Il 1921 sulle pagine de l'Assalto, giornale del Fascio di combattimento bolognese - <b>FascinAzione</b>

Non perdere

Spazio pubblicitario

Spazio pubblicitario

venerdì 7 giugno 2019

Letti da noi 22/ Il 1921 sulle pagine de l'Assalto, giornale del Fascio di combattimento bolognese

Giacinto Reale, nostro abituale collaboratore, spesso presente qui con post “in controcanto” sull’attualità politica, da vecchio missino, torna in libreria col suo quarto volume dedicato alla storia del periodo 1919-22, intitolato Il 1921 sulle pagine de L'Assalto (giornale del Fascio di Combattimento bolognese) edito da Eclettica edizioni, di cui consiglio una attenta ed approfondita lettura, per la quale ha una vera passione, considerandola fondamentale per capire tutto ciò che verrà dopo. 
Questa volta ci parla di Bologna e del 1921, luogo e anno di svolta per il movimento mussoliniano, dove l’ex anarchico Arpinati e i suoi, in pochi mesi ribaltarono a loro favore la situazione nella città “più rossa d’Italia”, facendo leva su temi quali il desiderio di ordine, la rivendicazione dei diritti degli italiani contro l’ingrata comunità internazionale, il sentimento dei più umili (le famose “classi subalterne”) contro i borghesi “di sinistra”. Vi ricorda qualcosa?

Nessun commento:

Posta un commento

Banner pubblcitario 700