Strage di Bologna, una storia da riscrivere: il patto tradito. Sabato 1 giugno Nuove Sintesi presenta il libro di Marino Valentini - <b>FascinAzione</b>

Non perdere

Spazio pubblicitario

Spazio pubblicitario

mercoledì 29 maggio 2019

Strage di Bologna, una storia da riscrivere: il patto tradito. Sabato 1 giugno Nuove Sintesi presenta il libro di Marino Valentini

Sabato 1 giugno l'associazione culturale Nuove Sintesi ha organizzato la presentazione del libro "Il patto tradito" Strage di Bologna, una storia da riscrivere, edito da Chiareedizioni presso la sala ex asilo di Piazza Arengo a Bellante in provincia di Teramo con inizio alle ore 17,30
Sono previsti gli interventi di Marino Valentini, autore del libro e di Arturo Bernava, editore.

Nota dell'autore

 *18 dicembre 1979. A Chieti si apre il processo a Daniele Pifano, Giorgio Baumgartner, Luciano Nieri, Nabil Kaddoura e Abu Anzeh Saleh, implicati nella vicenda dei missili di Ortona. 2 agosto 1980 un ordigno contenuto in una valigia abbandonata viene fatto esplodere nella sala d’aspetto della stazione ferroviaria di Bologna, causando 85 morti e più di 200 feriti. Si tratta di due fatti all’apparenza slegati, ma è davvero così? Alcuni elementi sembrano evidenziare un inquietante nesso di causa-effetto. E se fosse stato proprio l’esito del processo a innescare la strage? A partire da questo interrogativo, Marino Valentini, riapre una pagina scottante della recente storia d’Italia; ripercorrendo gli anni di Piombo, l’attività stragista e gli attentati che li hanno segnati – dalla strage di Bologna a quella di Ustica, di piazza Fontana e piazza della Loggia, passando per il sequestro Moro – rimesta nei più torbidi Segreti di Stato alla ricerca di una verità che non ci è mai stata svelata.

Nessun commento:

Posta un commento

Banner pubblcitario 700