Lucano nemico d'Italia. La Questura vieta il comizio di Forza Nuova contro l'ex sindaco di Riace - <b>FascinAzione</b>

Non perdere

Spazio pubblicitario

Spazio pubblicitario

sabato 11 maggio 2019

Lucano nemico d'Italia. La Questura vieta il comizio di Forza Nuova contro l'ex sindaco di Riace

Mimmo Lucano nemico d'Italia. Questo è il testo di un manifesto che sta girando sui social network, Facebook in testa, firmato da Forza Nuova nel quale si annuncia la presenza dell'ex sindaco di Riace lunedì 13 marzo all'università La Sapienza a Roma.
Un sindaco definito nemico dell'Italia che sarà contestato nella stessa giornata dai militanti di Forza Nuova che nelle stesse ore daranno vita, in Piazzale Aldo Moro, ad un contro comizio con conclusioni affidate a Roberto Fiore.
La Questura di Roma, come ci conferma un lancio di agenzia della Agenzia Giornalistica Italia che riportiamo per intero, ha vietato la manifestazione con comizio elettorale di Roberto Fiore  prevista per lunedì.
La Questura di Roma ha vietato la manifestazione annunciata per lunedì 13 maggio dai militanti di Forza Nuova all'università La Sapienza in concomitanza con l'intervento del sindaco sospeso di Riace, Mimmo Lucano.
La decisione sarebbe stata presa per motivi d'ordine pubblico.




Nessun commento:

Posta un commento

Banner pubblcitario 700