Azione Universitaria attacca Mimmo Lucano: l'unica immigrazione possibile e' nel rispetto della legge - <b>FascinAzione</b>

Non perdere

Spazio pubblicitario

Spazio pubblicitario

sabato 11 maggio 2019

Azione Universitaria attacca Mimmo Lucano: l'unica immigrazione possibile e' nel rispetto della legge

Reputiamo che l’Universita’ sia un luogo di confronto e che sia giusto che tutti abbiano la  possibilita’ di esporre le proprie idee, anche quelle che non condividiamo, come quelle del sindaco Mimmo Lucano che, in nome della sua visione sull’immigrazione, ha deciso di non rispettare le leggi italiane, tanto da essere indagato per favoreggiamento dell’immigrazione clandestina ed irregolarita’  nella gestione del sistema accoglienza". Parole chiare dirette che non lasciano dubbi ad interpretazione alcuna quelle pronunciate da Daniele Mioni, presidente di Azione Universitaria di Roma, affermando in una nota che "questo spazio di liberta’ pero’ deve rimanere tale per tutti, anche per chi, come noi, in tema di immigrazione, dice che in Italia si entra solo legalmente, per chi e’ per la difesa dei confini, della tradizione e della cultura del suo popolo Se questa liberta’ non fosse garantita, precisa Mioni,allora la Sapienza non sarebbe piu’ un luogo di  confronto ma diventerebbe un luogo di propaganda politica e di indottrinamento delle coscienze, come ormai tra l’altro sta accadendo in troppi atenei italiani. Per questo Azione Universitaria, come fa Fratelli d’Italia,conclude Mioni,  rivendica il diritto di dire in ogni sede, che l’unica immigrazione possibile e’ quella che rispetta la legge, che si integra con la cultura del Paese ospitante e che non crea sacche di illegalita’ o estremismi vari.

Nessun commento:

Posta un commento

Banner pubblcitario 700