Giorgia Meloni al sindaco Raggi: i veri discriminati sono i romani non i rom - <b>FascinAzione</b>

Non perdere

Spazio pubblicitario

Spazio pubblicitario

giovedì 9 maggio 2019

Giorgia Meloni al sindaco Raggi: i veri discriminati sono i romani non i rom


 La vera discriminazione a Roma è compiuta a danno dei cittadini romani: questa la convinzione della leader di Fratelli d’Italia Giorgia Meloni.
"Stavolta sono d’accordo con il vice premier Luigi Di Maio ha affermato a 
margine degli Stati Generali dei commercialisti. quando dice che sarebbe meglio se la Raggi si occupasse piu’ dei romani che dei rom". 
"Obiettivamente il Comune di Roma sta operando una serie di discriminazioni: Raggi dice che Roma non e’ una citta’ razzista ma lo e’. Roma e’ una città che ai Rom riconosce 5000 euro se aprono un’attività 800 per l’affitto, pagano loro il mental  coach per convincerli ad andare a lavorare. Sono provvedimenti 
che non mi pare il comune abbia attuato anche per i romani poveri che non sono di etnia Rom o sinti".
 Meloni ha ricordato che "nell’accesso alle case popolari i Rom che sono in uscita 
dai campi hanno un punteggio aggiuntivo: c’e’ una discriminazione a danno degli altri romani

Nessun commento:

Posta un commento

Banner pubblcitario 700