Napoli:per dare un calcio alla camorra questa sera in campo i giovani ed i senior di Fratelli d'Italia - <b>FascinAzione</b>

Non perdere

Spazio pubblicitario

Spazio pubblicitario

lunedì 8 aprile 2019

Napoli:per dare un calcio alla camorra questa sera in campo i giovani ed i senior di Fratelli d'Italia

Villa Nestore, bene sequestrato alla criminalità organizzato e gestito dal Centro Nazionale Sportivo Fiamma, diretto da Antonio Arzillo, è stato oggetto di diversi atti vandalici, nel corso degli ultimi mesi. L'ultimo episodio vandalico, che condanniamo senza se e senza ma, è accaduto pochi giorni fa.
Un bene restituito alla collettività all'interno del quale oggi si svolgono, in un quartiere difficile di Napoli si svolgono numerose attività sportive per fine squisitamente sociali.
Come concreta manifestazione di solidarietà e vicinanza con il Centro Sportivo Nazionale Fiamma, Fratelli d'Italia e Gioventù Nazionale hanno organizzato una partita di calcio, come ci comunica il coordinamento regionale di Gioventù Nazionale, con un comunicato stampa, che riportiamo per intero, a firma della coordinatrice Roberta Salerno.




Si terrà questa sera il derby tra Fratelli d'Italia e Gioventù Nazionale, una partita di calcio organizzata dal movimento giovanile del partito della Meloni per esprimere solidarietà ad Antonio Arzillo, presidente del Centro Nazionale Sportivo Fiamma, per i gravi atti vandalici che si susseguono da qualche tempo a Villa Nestore, bene sequestrato alla camorra e riqualificato, all'interno del quale oggi si svolgono numerose attività sportive a fini sociali. «È demoralizzante prendere atto della totale inadeguatezza di alcune istituzioni quando si toccano certi temi - afferma Roberta Salerno, Segretario Regionale di Gioventù Nazionale - È intollerabile che questi vandali agiscano indisturbati su una struttura simbolo della lotta alla criminalità organizzata. Appena appresa la notizia della ennesima devastazione, abbiamo deciso di organizzare una partita di solidarietà che unisca la cultura dello sport a quella del sociale e alla lotta alle mafie. Scendiamo in campo per ribadire che la camorra ci fa schifo e che saremo sempre schierati dalla parte di chi quotidianamente la combatte e opera per il bene comune, come Antonio Arzillo. Inoltre - conclude la Salerno - mi sento di ringraziare il consigliere comunale di Napoli Marco Nonno, il quale ha presentato un interrogazione alla giunta de Magistris, il Senatore Antonio Iannone e l'On. Giorgia Meloni che porteranno la questione in Parlamento.» L'appuntamento è per questa sera, alle 21.00, sui campetti di Villa Nestore.

Nessun commento:

Posta un commento

Banner pubblcitario 700