Cassino onore a Benito Mussolini e Claretta Petacci, lo striscione di Rivolta Nazionale - <b>FascinAzione</b>

Non perdere

Spazio pubblicitario

Spazio pubblicitario

domenica 28 aprile 2019

Cassino onore a Benito Mussolini e Claretta Petacci, lo striscione di Rivolta Nazionale

Nella notte tra sabato 27 e domenica 28 aprile i militanti di Rivolta Nazionale hanno affisso alcuni striscioni in ricordo di Benito Mussolini e Claretta Petacci e di altri 19 massimi esponenti del regime fascista i cui corpi furono esposti il 28 aprile del 1945 a Milano in Piazzale Loreto tra cui il seguente riportante le seguenti parole: partigiano assassino d'innocenti. Onore a Benito e Claretta.

Il senso di questa iniziativa ci viene chiarita, con maggiori dettagli, da una nota diffusa alla stampa da Rivolta Nazionale, che riportiamo per intero.


Oggi 28/04/2019.... Precisamente 74 anni sono passati, dalla morte di un Uomo, ucciso insieme alla sua Donna, dal vile tradimento partigiano che in quel mentre tra ingiustizie, stupri, e assassini vari macchiava di odio e di rosso sangue la nostra Amata Patria !! Noi non dimentichiamo e come movimento vogliamo ricordare chi donò Forza e Fierezza al nostro Popolo, perché degni di ciò che ci è stato tramandato, perché orgogliosamente disposti anche a pagare per tale libero e giusto pensiero!!! Nessuna altra parola, ma solo una citazione in ricordo del Duce D'Italia: “Regimi democratici possono essere definiti quelli nei quali, di tanto in tanto, si dà al popolo l'illusione di essere sovrano.” IL POPOLO NON VOTA, LOTTA!! VIVA IL FASCISMO!!! RIVOLTA NAZIONALE!!!

1 commento:

  1. Qui di veri fascisti non ce ne stanno piu ci stanno solo antifascisti che piu che altro si comportano come dei babbuini impazziti sclerano alla vista di un braccio alzato ,piuttosto digitate" gli ebrei sono LA nostra disgrazia video" ecco I veri padroni di Tutto di Hollywood banche oro petrolio diamanti ecc Gli Ebrei o Giudei razza Errabonda maledetta che per vendicarsi ci tiene sotto il loro Callo depravandoci e facendoci finire in miseria

    RispondiElimina

Banner pubblcitario 700