Rimini, lotta ai parcheggiatori abusivi. Il presidio di Forza Nuova al Ponte di Tiberio - <b>FascinAzione</b>

Non perdere

Spazio pubblicitario

Spazio pubblicitario

domenica 10 marzo 2019

Rimini, lotta ai parcheggiatori abusivi. Il presidio di Forza Nuova al Ponte di Tiberio

Parcheggiare senza dover pagare il pizzo.
 Con Forza Nuova si può. Questa è l'idea forza con la quale i militanti riminesi di Forza Nuova hanno presidiato alcune il Ponte di Tiberio di San Giuliano regno incontrastato di diversi parcheggiatori abusivi.
Il senso di questa iniziativa, attraverso la quale i cittadini nella mattinata di sabato non hanno pagato il parcheggio per la propria auto agli abusivi della sosta, ci viene chiarito, da una breve nota, diffusa da Forza Nuova che pubblichiamo per intero.



Questa mattina i cittadini che hanno deciso di parcheggiare la propria auto presso il Ponte di Tiberio di San Giuliano hanno finalmente evitato di pagare il pizzo ai diversi parcheggiatori abusivi che si alternano nella zona grazie alla presenza dei militanti forzanovisti che hanno presidiato la zona.
Poco o nulla ha fatto negli anni questa amministrazione comunale per cercare di arginare il fenomeno, ma anzi sembra volerlo difendere. Ed anche ora, nonostante i nuovi reati e le nuove sanzioni introdotte dal Decreto Sicurezza, in assenza di un monitoraggio continuo dei parcheggi, i cittadini continuano a rimanere ostaggi del pizzo.
Continueremo a portare la nostra presenza in tutti i quartieri e gli angoli di questa città, ottenendo quell’effetto deterrenza che l’assenza delle istituzioni non riesce troppo spesso a garantire e rispondendo così alle richieste di tanti italiani sempre meno sicuri a casa propria.

Nessun commento:

Posta un commento

Banner pubblcitario 700