Arresto De Vito, CasaPound porta arance in Campidoglio: “Raggi dimettiti" - <b>FascinAzione</b>

Non perdere

Spazio pubblicitario

Spazio pubblicitario

giovedì 21 marzo 2019

Arresto De Vito, CasaPound porta arance in Campidoglio: “Raggi dimettiti"

Dopo l'arresto per corruzione del presidente dell'Assemblea Capitolina, Marcello De Vito, esponente di peso del Movimento Cinque Stelle sono arrivate le prime proteste in piazza del Campidoglio per chiedere le dimissioni del sindaco Virginia Raggi
.A scendere in piazza sono stati i militanti di CasaPound Italia, "armati" di bandiere tricolori e di uno striscioni su cui era scritto dimissioni subito e di arance.
“Non siamo particolarmente originali, precisa Simone Di Stefano, segretario nazionale di Casa Pound alla guida del manipolo di militanti del movimento che ha presidiato Palazzo Senatorio.
Ai tempi di ‘mafia capitale’, una parte del 'direttorio' del Movimento Cinque Stelle, con in testa Alessandro Di Battista, Luigi Di Maio e lo stesso De Vito, arrivò in Campidoglio con le arance per gli arrestati. Allora i grillini scrissero al prefetto per chiedere lo scioglimento del Comune, ora dovrebbero essere conseguenti e autosciogliersi per conclamato fallimento. La Raggi si dimetta e metta fine a questa agonia”.

Nessun commento:

Posta un commento

Banner pubblcitario 700