Sangue a San Siro, torna completamente libero l'ultrà de Ros - <b>FascinAzione</b>

Non perdere

Spazio pubblicitario

Spazio pubblicitario

lunedì 11 febbraio 2019

Sangue a San Siro, torna completamente libero l'ultrà de Ros



Torna libero Luca Da Ros, uno dei sei ultras arrestati nell’inchiesta milanese sugli scontri dello scorso 26 dicembre prima di Inter-Napoli, nei quali ha perso la vita Daniele Belardinelli. Da Ros, ultrà  interista dei Boys, era già stato scarcerato nelle scorse settimane, dopo aver collaborato con i magistrati, e ora il gip Guido Salvini ha revocato anche i domiciliari.Con le sue confessioni aveva inguaiato il suo capo, Marco Piovella, e il leader dei Viking, Nino Ciccarelli, attribuendo loro il ruolo di principali organizzatori della "battaglia di strada" di via Novara conclusa tragicamente con la morte del capo ultrà varesino.

Nessun commento:

Posta un commento

Banner pubblcitario 700