Ronghi (Sud Protagonista): “magistratura vigili sulle prossime elezioni Europee - <b>FascinAzione</b>

Non perdere

Spazio pubblicitario

Spazio pubblicitario

giovedì 7 febbraio 2019

Ronghi (Sud Protagonista): “magistratura vigili sulle prossime elezioni Europee


“L’inchiesta, che a Caserta ha portato a diciannove arresti per corruzione elettorale e scambio politico-mafioso, ha aperto uno squarcio su quella che sembra essere una pratica diffusa anche in alcuni quartieri di Napoli e in alcuni Comuni della Città Metropolitana e sulla quale non solo la magistratura deve tenere alta la guardia ma anche i partiti politici, fissando regole etiche restrittive nella selezione delle candidature”.
Parole chiare, dirette, che non lasciano dubbio ad interpretazione alcuna, quelle pronunciate da Salvatore Ronghi, segretario federale di Sud Protagonista, formazione politica di stampo meridionalista che parteciperà alle prossime europee con propri candidati in quanto  federata con Fratelli d'Italia nelle liste del movimento politico guidato da Giorgia Meloni.
“A cominciare dalle prossime elezioni europee ed amministrative, dichiara Ronghi, la vigilanza delle autorità preposte deve essere massima su chi inquina la libera espressione del voto e le forze politiche devono evitare candidature che possano dare vita al voto di scambio, ciò riguarda anche la scelta dei temi e delle proposte politiche ed elettorali affinchè il disagio economico dei cittadini di aree particolarmente degradate non venga strumentalizzato a fini elettorali”.

Nessun commento:

Posta un commento

Banner pubblcitario 700