Memorial Acca Larentia, Nardulli (Avanguardia) querela l'Espresso per calunnia - <b>FascinAzione</b>

Non perdere

Spazio pubblicitario

Spazio pubblicitario

giovedì 21 febbraio 2019

Memorial Acca Larentia, Nardulli (Avanguardia) querela l'Espresso per calunnia


Nel primo pomeriggio di lunedì 7 gennaio al mausoleo dei martiri fascisti del cimitero del Verano a Roma si è svolta la commemorazione delle vittime della strage di Acca Larentia e di tutti i camerati caduti sulla via dell'onore organizzata dalla comunità politica di Avanguardia.
Alla manifestazione presero parte quasi un centinaio di militanti della comunità di Avanguardia, di Forza Nuova, di Fiamme Nera, di Rivolta Nazionale e del circolo Identità e Tradizione. Una cerimonia che si svolse tranquillamente e pacificamente. Dopo la cerimonia ci fu, come dimostrano le immagini diffuse dai principali quotidiani italiani, un acceso confronto dei militanti di Avanguardia e di Forza Nuova connil giornalista Federico Marconi   e il fotoreporter Paolo Marchetti del settimanale L'Espresso. 
Per quel confronto sono stati già denunciati Vincenzo Nardulli, della comunità di Avanguardia e Giuliano Castellino di Forza Nuova.
In data 15 febbraio, Vincenzo Nardulli, difeso dall'avvocato Alessio Pomponi del Foro di Roma ha querelato per i reati di diffamazione e calunnia il giornalista Federico Marconi, il fotoreporter Paolo Marchetti e il direttore Marco Damilano.
Le denunce sono visibili sulla pagina Facebook di Vincenzo Nardulli.



 

Nessun commento:

Posta un commento

Banner pubblcitario 700