Sangue a San Siro.indagato per rissa aggravata e omicidio volontario figlio di un capo ultra' dell'Inter - <b>FascinAzione</b>

Non perdere

Post Top Ad

Post Top Ad

venerdì 11 gennaio 2019

Sangue a San Siro.indagato per rissa aggravata e omicidio volontario figlio di un capo ultra' dell'Inter


C'e' anche Alessandro Caravita,il figlio diciannovenne di Franco, storico fondatore e capo dei Boys San della curva nerazzurra tra gli indagati dell'indagine condotta dalla Procura della Repubblica di Milano sulla morte di Daniele Berardinelli, ultra' del Varese, squadra la cui tifoseria e'gemellata con l'Inter, travolto da una o piu' auto  durante gli scontri dello scorso 26 dicembre antecedenti alla partita di calcio Inter Napoli.
Alessandro Caravita, sentito nei giorni scorsi, in qualita' di testimone, e' stato convocato oggi pomeriggio in questura per la consegna dell'avviso di conferimento dell'incarico per martedi prossimo ai consulenti della Procura in vista dell'autopsia e per accertamenti irripetibili sugli abiti della vittima e sulle auto in via di sequestro.
Il giovane Caravita,incensurato, ricevera' secondo indiscrezioni ricevute da fonti vicine alla Questura una informazione di garanzia per rissa aggravata e omicidio volontario.

Nessun commento:

Posta un commento

Banner 700