Sangue a San Siro. Belardinelli schiacciato da auto ad altezza anca - <b>FascinAzione</b>

Non perdere

Spazio pubblicitario

Spazio pubblicitario

giovedì 24 gennaio 2019

Sangue a San Siro. Belardinelli schiacciato da auto ad altezza anca

E’ stato "sormontato" da un’auto quando era già a terra, da una macchina ’pesante’ che gli è passata sopra con gli pneumatici all'altezza del bacino,
provocandogli uno spostamento dell’anca verso gli organi interniche si sono lesionati. Lesioni che hanno poi causato la morte.
Sarebbero questi, da indiscrezioni, i primi esiti degli esami autoptici svolti in questi giorni sul cadavere di Daniele Belardinelli, l’ultrà del Varese morto in ospedale dopo essere stato investito da una o due macchine all’inizio degli scontri
tra ultras prima della partita Inter-Napoli dello scorso 26 dicembre.
Gli accertamenti dei medici legali avrebbero, dunque,confermato che un’auto gli è passata sopra (ci sarebbero anche segni di pneumatici sul giubbotto che indossava), mentre non sono emerse al momento altre ferite diverse da quelle cagionate dall'investimento.

Resta, tra l’altro, da verificare l’ipotesi che Belardinelli possa essere stato colpito da una prima auto prima di essere schiacciato da una seconda. Cinque, da quanto siè saputo, le macchine sequestrate a Napoli per gli accertamenti di rito

Nessun commento:

Posta un commento

Banner pubblcitario 700