Salerno: proiettare nelle scuole Red Land Rosso Istria. La richiesta di 4 consiglieri di centro destra - <b>FascinAzione</b>

Non perdere

Spazio pubblicitario

Spazio pubblicitario

martedì 29 gennaio 2019

Salerno: proiettare nelle scuole Red Land Rosso Istria. La richiesta di 4 consiglieri di centro destra

Quattro consiglieri comunali di centro destra di Salerno, Antonio Cammarota, Roberto Celano(Forza Italia) Giuseppe Zitarosa(Lega) e Ciro Russomando hanno chiesto al sindaco di Salerno, il democratico Vincenzo Napoli di sollecitare i dirigenti scolastici delle scuole medie superiori a programma la visione, all'interno degli istituti, in occasione del 10 febbraio il film Red Land Rossa Istria, il filmche racconta la tragedia delle foibe, il massacro di migliaia di italiani a operai dei comunisti jugoslavi alla fine della seconda guerra mondiale, è di fatto boicottato come sostiene anche il ministro dell'Interno Matteo Salvini ma la verità sulle foibe, a 73 anni dalla fine del secondo conflitto mondiale fa davvero paura.
"Il film, scrivono in una nota congiunta i consiglieri comunali, merita di essere proiettato nelle scuole e divulgato affinché una vicenda vergognosa, per troppo tempo nascosta ed ignorata dai testi scolastici, emerga finalmente e si abbia coscienza delle nefandezze e degli efferati crimini subiti dagli Italiani di Istria e Dalmazia, "scientificamente" cancellati per decenni dal ricordo di tutti".

Nessun commento:

Posta un commento

Banner pubblcitario 700