Skin a lutto. Il Veneto Front Skinheads ricorda Daniele uomo libero - <b>FascinAzione</b>

Non perdere

Post Top Ad

Post Top Ad

giovedì 27 dicembre 2018

Skin a lutto. Il Veneto Front Skinheads ricorda Daniele uomo libero

Dalla pagina Facebook di Francesco Ferigolli, vice presidente dell'associazione culturale Veneto Fronte Skinhead compare un ricordo di Daniele Belardinelli,
 capo degli ultras varesini di "Blood and Honour", il tifoso morto dopo gli scontri di ieri a San Siro che pubblichiamo fedelmente.

Viviamo in un epoca miserabile. Nessuna novità, è una società malsana e maleodorante quella con cui siamo condannati a confrontarci. In essa non vi è spazio per Uomini Liberi. Per coloro i quali non si piegano alle imposizioni di una "politica" spoglia di valori e tradizioni, quella stessa politica che propaganda la cultura della morte contro quella della Vita.
 Dall'altro lato della barricata invece ci sono sempre loro. Loro, personaggi infimi come un certo Cardona (questore di Milano), che vivono nella denigrazione e persecuzione dell'Uomo Libero. È Sua/Loro volontà giustificare la morte, aggrappandosi, a quelli che a Loro dire sono reati legati al mondo Ultras. Traspare un vuoto incolmabile nella tragedia avvenuta ieri sera. Non vi è spazio per la compassione nella loro visione materialista. 
Non sussiste rispetto e cordoglio nei confronti di una Famiglia ,e di una Comunità intera, dilaniata dalla perdita di una persona cara. Requiescat in Pace, Daniele, Uomo Libero

Nessun commento:

Posta un commento

Banner 700